BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASUS/ Arriva in Italia Eee Top, PC touchscreen per tutte le tasche

Pubblicazione:

asus_eee_topR375_28gen09.jpg

È stata Asus, più di un anno fa ad aprire le porte al netbook, con un successo inatteso. Il netbook Eee PC è riuscito a coniugare in un PC di ridotte dimensioni una buona usabilità ad un prezzo molto interessante, tanto che la concorrenza si è dovuta mettere subito al passo con prodotti molto simili.
Se alle origini l’Eee PC presentava un display da 7 pollici, nel tempo ha aumentato le dimensioni, fino a 10 pollici, con ulteriori cambiamenti anche nell’hardware, pur cercando di mantenere il target del prodotto, a dimensioni ridotte e prezzo contenuto.
Dopo aver presentato il progetto Eee Box, ora la casa taiwanese sta lanciando un nuovo prodotto: l’Eee Top, che può essere considerato un Eee Box evoluto, grazie all'integrazione di un pannello da 15,6 pollici con risoluzione 1366x768 pixel, con in più tecnologia touchscreen. Asus fa propria la tendenza a coniugare un’interfaccia grafica con una facilità di interazione, che sarebbe alla base del successo dei netbook e nettop.
Nello sviluppo di Eee Top Asus pare aver ben recepito questo concetto: un'apposita interfaccia grafica offre un rapido accesso alle principali applicazioni multimediali, di accesso a internet o di gioco. La tecnologia touch permette di accedere a queste applicazioni con il semplice tocco di un dito o con un piccolo stilo. La semplificazione dell'interfaccia ad icone permette di svolgere le funzioni più elementari con un solo dito, senza pretendere dall'utente la conoscenza di termini e programmi: appare quindi evidente la destinazione di questo prodotto a un pubblico vasto e a un livello informatico non molto elevato.
Il design dell’Eee Top mantiene le caratteristiche di questa gamma di prodotti: plastiche di colore bianco e opaco. La novità consiste in un elemento trasparente al di sotto degli altoparlanti, che fa da base di appoggio all' Eee Top e permette una più omogenea diffusione alla luce blu proiettata sul piano di lavoro da alcuni LED. L'intensità di questa luce è regolabile via software.
Compresa nel nettop è anche una webcam da 1,3Mpixel a fianco della quale, sulla sinistra, è presente un piccolo microfono. I due altoparlanti, nella parte inferiore, sono di piccole dimensioni e in grado di riprodurre audio con qualità simile a quella di un notebook. Al di sopra degli altoparlanti sono inseriti i pulsanti Power, quello per la regolazione del volume e quello della luminosità del display. Un pulsante posto sulla sinistra permette di spegnere momentaneamente il display.
Lateralmente si trovano due porte USB 2.0 e un card reader in grado di supportare schede di memoria in formato SD, MMC e Memory Stick. Un piedistallo, sul retro, permette di ottimizzare l'inclinazione del display, inoltre, grazie a una maniglia si può facilmente trasportare l’Eee PC, a piedistallo chiuso.
Ancora, in posizione centrale, sono ravvisabili 4 porte USB 2.0 e un connettore RJ45 che permette di utilizzare la scheda Gigabit integrata. Inoltre, Eee top è collegabile a sistemi di altoparlanti 5.1.
Il display da 15,6 pollici ha una risoluzione di 1366x768 pixel ed è dotato di tecnologia touch, utilizzabile attraverso un apposito layer grafico sviluppato da Asus. Ma è prevista anche una piccola tastiera priva di tastierino numerico e dotata di tasti isolati di dimensioni standard. Inoltre, Eee Top viene fornito con un piccolo mouse.
Per quanto riguarda la configurazione hardware, la cpu Intel Atom N270 funzionante a 1,6GHz è abbinata a 1GB di memoria ram, mentre per lo storage è previsto un hard disk a dischi rotanti da 160GB, con regime di rotazione di 5400 giri al minuto. Il sottosistema video è integrato nel chipset Intel 945 GSE.
All'interno di Eee Top è integrato un modulo per connessione Wi-Fi in grado di supportare il più recente standard IEEE 802.11n. L’assenza di un’antenna esterna influisce però negativamente sulla qualità del collegamento wireless in condizioni critiche.
Le novità di Eee Top rispetto ai precedenti prodotti Eee sono da ricercare nel software, in particolare nell’apposita interfaccia grafica, creata da Asus per sfruttare al meglio il pannello touchscreen, facilmente gestibile con il semplice tocco di un dito o con l'uso del pennino inserito nella tastiera. Nelle schermate denominate lavoro, divertimento, comunicazione, strumenti sono presenti delle icone di grosse dimensioni attraverso le quali attivare i vari applicativi, divisi per tipologia di utilizzo.
Attraverso questo layer l'utente può attivare le varie applicazioni: a scelta dell’utente, a questo punto, se continuare a utilizzare l'interfaccia touch oppure passare ai tradizionali mouse e tastiera.
Dunque, Asus Eee Top si presta a utilizzi di base, quali i compiti di un normale PC domestico, come visualizzare pagine web o immagini, ascoltare musica o riprodurre sequenze di video, ma non in alta definizione. Per mantenere un prezzo contenuto, Asus ha scelto, secondo una tendenza diffusa, di non integrare un'unità ottica su questo Eee Top, nemmeno una soluzione standard. Per riprodurre video memorizzati su supporto ottico sarà quindi necessario utilizzare un lettore esterno. Il prezzo varia, a seconda del modello, da 499 a 599 euro.
 



© Riproduzione Riservata.