BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PLAYSTATION/ Foto indiscrete danno presto in arrivo PS 3 slim

Pubblicazione:

ps3slim2_R375_21mag2009.jpg

Siti americani, tra cui Engadget, pochi giorni fa hanno pubblicato le fotografie di una possibile versione Slim della PlayStation 3. Come già era la sua predecessora, anche la PS3 potrebbe quindi mettersi “a dieta” e ridurre significativamente le proprie dimensioni. Stando alle foto, la nuova versione della console di Sony disporrebbe di un hard disk da 120 GB e continuerebbe ad essere dotata del lettore Blu-ray. La linea dell'attuale chassis di PlayStation 3 verrebbe dunque confermata.

 

Tali immagini hanno dato immediatamente adito a speculazioni circa la loro veridicità, dato che Sony non ha mai accennato ad una versione light della console.

Ma ad alimentarne la credibilità arriva ora ai redattori di Engadget la richiesta ufficiale della rimozione delle immagini da parte dello studio legale di Taiwan Li Mo & Associates. Nella e-mail spedita dagli avvocati, che dovrebbero rappresentare una compagnia cinese, si legge che «le foto pubblicate contengono documenti ed immagini confidenziali, che sono molto probabilmente illegali… Stiamo investigando su questa violazione e prenderemo tutte le necessarie azioni legali… nel frattempo, per proteggere tali informazioni confidenziali ed evitare possibili provvedimenti legali, chiediamo immediatamente la rimozione delle pagine con quelle informazioni».

 

Ovviamente la tesi del sito è che se le foto fossero state false tale richiesta avrebbe ben poco senso. Le foto della possibile PS3 Slim parrebbero fatte dall’interno di un’ azienda, di nascosto, e potrebbero essere state successivamente mandate ai siti in questione, svelando così un segreto industriale e facendo scattare la diffida degli avvocati per evitare ulteriori rivelazioni nelle settimane a venire (e come possibile monito a chi dall’interno abbia seguito le vicende sulla stampa).

 

Sony, dal canto suo, non ha ancora fatto sentire la sua opinione in merito, quindi in assenza di certezze il mistero rimane. Non resta che attendere gli ulteriori sviluppi.



© Riproduzione Riservata.