BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MICROSOFT/ Video di You Tube: indiscrezioni su “Courier”, il secret tablet

Pubblicazione:

Microsoft_CourierR375_23sett09.jpg

Continua la sfida tra Microsoft e Apple. Proprio nel momento in cui tutti gli occhi sono puntati sul tablet con la mela in prossima uscita, Microsoft sta preparando la risposta, un tablet ancora “top-secret” che si chiamerà “Courier”. Il sito Gizmodo ha fatto girare sulla rete alcune immagini e video che illustrano la novità della casa di Redmond.
Courier è un dispositivo complesso caratterizzato da due schermi touch (tecnologia multi-touch presente) da circa 7 pollici con cui è possibile interagire grazie alla proprie dita oppure ad una apposita stilo. I due schermi sono da immaginarsi come le pagine di un quaderno e tra loro c’è la cerniera che li tiene saldamente uniti. In questa cerniera è localizzato quello che pare l’unico tasto fisico presente, idealmente il pulsante home in stile iPhone.
Come ben dimostra il filmato, la possibilità di prendere appunti veri su un quaderno virtuale potrebbe rivelarsi una funzionalità molto utile soprattutto per chi è abituato ad avere costantemente in mano penna e taccuino reali. Un passo avanti nella convergenza tra scrittura reale e scrittura informatica. 
Si tratta ancora di un concept e anche Gizmodo pensa alle possibili soluzioni tecniche presenti come una fotocamera posta ovviamente sul dorso del dispositivo. Non manca anche l’idea di una ricarica della batteria attraverso induzione elettromagnetica così come già avviene con il Touchstone del Palm Pre.
Il video mostra le idee di Microsoft per lo sviluppo definitivo del Courier ponendo decisamente l’accento su un aspetto davvero importante, ovvero la user-experience. Anche per chi non ama il colosso di Redmond, il progetto è interessante anche solo per capire esattamente cosa può offrire un tablet sviluppato nel 2009, magari in vista del prossimo rilascio di un dispositivo simile di Apple.

 

GUARDA IL VIDEO

 

© Riproduzione Riservata.