BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IPAD/ Il blogger: Ecco tutti i segreti che Steve Jobs non vi ha detto

Pubblicazione:

jobs_ipadR375.jpg

La cartella universale consente l'accesso ai file salvati da tutte le applicazioni presenti sul dispositivo sia in lettura che in scrittura, ad esempio: se abbiamo creato un documento di testo con iWork, potremmo salvarlo ed editarlo con qualsiasi altro software, anche di terze parti.

 
All'apertura di un programma (ad esempio Pages, l'equivalente di World per iPad), il software riconoscerà automaticamente i file compatibili salvati nel file system e li renderà disponibili e selezionabili tramite una piccola schermata, dando modo di procedere all'editing del documento. Se si ha un Mac o un PC, iPad rileverà automaticamente la loro presenza e darà il via ad una connessione diretta: sarà possibile sincronizzare i files tra i dispositivi in modalità wireless, senza dover accedere ad iTunes.


La cartella universale è solo una delle novità presenti sul firmware di iPad ed assenti su iPhone, eccone un'altra: Safari potrà eseguire il download dei file, sarà possibile salvarli nel “File System” del tablet e spedirli via mail. A mio avviso, l'unione di queste due feature valgono da sole una vera e propria rivalutazione del prodotto.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >