BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOOGLE/ In attesa del Ballot Screen, Chrome migliora gli strumenti per le lingue e la tutela della privacy

Pubblicazione:

 

Il Ballot Screen è in arrivo e Google annuncia due novità importanti. La prima è un miniportale, finalizzato a spiegare all’utente cos’è un browser e offrire agli utenti una panoramica degli altri portali disponibili, in modo che possano effettuare la loro scelta senza essere precondizionati da alcun accordo come quello esistente tra Internet Explorer e Windows.

La seconda novità consiste nella nuova versione beta di Chrome, che prevede nuovi strumenti a tutela della privacy - oltre la già nota navigazione in incognito - e nuove funzioni adibite alla traduzione. Chrome offrirà ai naviganti la possibilità di controllare la gestione di cookie, immagini, plug-in, pop-up e JavaScript. Inoltre con il link ad Adobe Flash Player Settings Manager diventa possibile controllare tutti gli elementi che Adobe Flash archivia sul computer.

La nuova versione di Chrome è accessibile agli utenti che hanno sottoscritto il programma beta. Nelle prossime settimane le nuove funzioni saranno rese disponibili a tutti gli utenti.

Ma facciamo un passo indietro e vediamo dove si inscrivono queste novità, soprattutto quelle riguardanti il Ballot Screen.

 

 

Clicca >> qui sotto per continuare l’articolo sul Ballot Screen e le novità introdotte da Google nella nuova versione beta di Chrome



  PAG. SUCC. >