BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOOGLE TV/ Intel, Sony e Google lanciano a San Francisco la tv per il web

Pubblicazione:

GoogleTVR375.jpg

GOOGLE PRESENTA LA GOOGLE TV - Google presenterà la Google Tv. In occasione del Google Developer Forum che si tiene a San Francisco il 19 e il 20 maggio, Google presenterà la Google Tv, nata dall’unione degli sforzi di Google, Intel e Sony.

 

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA GOOGLE TV O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 


LEGGI LE ALTRE NEWS DI HI-TECH

 


L’annuncio sarà dato nel corso del Google Developer Forum che si tiene a San Francisco il 19 e il 20 maggio. Dove sarà presentata la Google tv: consisterà in un televisore realizzato dalla Sony in grado di accedere al web, dotato di un chip di Intel e del sistema operativo Android di Google. L’dea di Google, che nel corso dell’evento presenterà anche la nuova versione di Android, è quella di creare un insieme di prodotti che consentano di accedere via internet ai propri servizi e all'application store di Android, sul quale sono presenti applicazioni di terzi. In questo modo Google intende allargare la propria raccolta pubblicitaria a settori inesplorati. La Google TV permetterà agli utenti di accedere in maniera intuitiva e immediata ai social network, ai siti di foto sharing o ai video on-demand. Servizi online, pubblicità testuali, App e Widget, inoltre, saranno parte, fin quasi dall’inizio, di una sorta di rivoluzione che porterà ad una sempre maggior fusione tra internet e la tv. Sono in molti a sostenere che, in futuro, sarà possibile, ad esempio, interagire con un programma. Guardando una partita di calcio, ad esempio, si potrà “cliccare” sul calciatore per ottenere in tempo reale la sua scheda, o per acquistare on-line le scarpe della stessa marca.


Leggi anche: GOOGLE GOGGLES/ Una nuova applicazione per telefonini. Una foto permette la traduzione istantanea

 


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA GOOGLE TV O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 

 



  PAG. SUCC. >