BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FACEBOOK/ Colombia, «lista della morte» pubblicata sul social network: assassinati tre giovanissimi

facebook_morte.jpg (Foto)

«Los Rostrojos è uno dei gruppi originati dai paramilitari che si presume siano stati smobilitati – ha dichiarato la Felbab-Brown -. I gruppi paramilitari hanno una lunga storia che risale agli anni ’60 e hanno combattuto contro le Farc e la guerriglia di sinistra. Erano corrieri e organizzatori indipendenti del traffico di droga. Per un lungo periodo, sono stati collusi con il governo colombiano e sono all’origine di alcuni dei più crudeli e sanguinari massacri e omicidi». I gruppi paramilitari sono stati smobilitati nel 2005, ma si sono divisi in quelle che ora il governo definisce come bande criminali.

 

«Per gran parte degli anni ’90, le attività dei gruppi paramilitari erano tali da non metterli particolarmente in competizione con le Farc. Ma nello stesso tempo massacravano e intimidivano le comunità, affinché supportassero loro e non le Farc», ha aggiunto la Felbab-Brown. Per l’esperta, queste recenti morti legate a Facebook potrebbero inserirsi nella stessa tradizione di intimidazione. «Il governo colombiano è molto più motivato a dare la caccia a queste nuove gang di quanto non lo fosse con i gruppi paramilitari – ha aggiunto -. Ma le gang producono lo stesso livello di insicurezza nel Paese».
 


IN EVIDENZA