BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMPUTER/ Quali sono i tasti più usati e quelli più inutilizzati della tastiera?

Pubblicazione:

La tastiera di un computer  La tastiera di un computer

 

 

IL «FANTASMA» DELLA TASTIERA - I risultati di diverse ricerche mostrano che il vero «fantasma della tastiera» è Scroll lock. Si tratta cioè di un pulsante (spesso associato a una lucina che si trova perlopiù in alto a destra) presente sulla maggior parte delle tastiere moderne. Anche se alcune società informatiche hanno già iniziato a eliminarlo. La Apple per esempio ha deciso di non montarlo affatto (con al sola eccezione di alcune tastiere ADB ormai obsolete). L’utilizzo del pulsante Scroll Lock è infatti molto raro. Solo pochi programmi moderni continuano a tenerne conto, tra cui Microsoft Excel, Lotus Notes, Forté Agent e FL Studio.

 

Premendo Scroll Lock, le frecce sulla tastiera smettono di funzionare, disinserendolo tornano al loro comportamento normale. Negli ambienti GUI, interfaccia che utilizzano sistemi di puntamento per attivare delle immagini sul monitor, le frecce sono completate utilizzando mezzi come barre e ruote di scorrimento. Tuttavia, lo Scroll Lock può essere considerato una funzione superata in quasi tutti i programmi e i sistemi operativi.
 

INS, FINE E HOME - Tra gli altri tasti meno utilizzati dalla maggior parte delle persone ci sono «Pagina su» e «Pagina giù», che servono per andare all’inizio o in fondo alla pagina Word. Per non parlare dei tasti Fine, Pausa/Interr., Home. Il tasto «Ins» un tempo serviva per Word: premendolo, se si digitava una parola nel corpo del testo, si cancellava quella successiva. Oggi però il tasto Ins, pur essendo ancora presente sulla maggior parte delle tastiere, non è più correlato ad alcuna funzione. Alcune persone non utilizzano mai il tasto Bloc Num (o Num Lock), ma in realtà è molto utile per chi deve inserire frequentemente dei numeri e, quindi, preferisce servirsi di quelli disposti nel blocchetto quadrato sulla destra della tastiera (decisamente più comodi) anziché quelli presenti in fila verticale sul lato superiore.
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
25/01/2011 - Sbagliato!!! Prima di scrivere.... (aLEX gATTO)

Buongiorno il mio nome è Alessandro e come lavoro faccio il disegnatore grafico!!! Volevo precisare che secondo me questo articolo è molto errato!!! Infatti qualsiasi persona utilizzi un programma come Photoshop! conosce bene e sa quanto sono importanti tutte le scorciatoie coi tasti!!! sa che si usano tutti quelli con la F f1, f2 etc! Inoltre chi usa i programmi CAD ad esempio (Allplan della Nemetschek, Autocad e via dicendo) usa spessissimo il tasto esc e tanti altri tasti (gli F) che non vengono utilizzati probabilmente da chi usa solo WORD, ad esempio uno scrittore o un giornalista! Utilizzando un gran numero di software, mi sento di dire che tutti i programmi oggi in commercio hanno delle scorciatoie e combinazioni di tasti per richiamare comandi e funzioni!! Se la gente non li usa, non è perchè non servono è semplicemente perchè la gente non sa usare il pc!!! Troppe volte sento dire "mio figlio come usa il computer!!!" e poi scopro che al massimo scaricano a manetta film e canzoni!! Ma di programmi (software) non ne sanno usare neppure uno!!!.

RISPOSTA:

Gentile Alex, l'articolo in questione è dedicato ai tasti statisticamente più utilizzati dalla maggior parte delle persone... Se una piccola minoranza di super specialisti usa spesso le scorciatoie coi tasti, la maggior parte delle persone non sa nemmeno cosa siano. Fatto sta che nel nostro articolo abbiamo dato conto anche di alcuni programmi, non diffusissimi, che utilizzano per esempio il tasto Scroll Lock. Pietro Vernizzi