BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SOCIAL NETWORK/ Un 19enne crea un worm di Facebook e Zuckerberg lo assume

Pubblicazione:

Mark Zuckerberg  Mark Zuckerberg

Ha creato un virus che trasformava gli account di Facebook in pagine di MySpace, e il social network di Mark Zuckerberg invece di denunciarlo lo ha assunto. E’ la storia dell’hacker Chris Putnam, raccontata in prima persona sul sito web quora.com.

 

WORM DI FACEBOOK - Alla fine del 2005 Chris, all’epoca 19enne, ha lavorato alla creazione di una serie di virus su Facebook con i suoi amici Marcel Laverdet e Kyle Stoneman. Uno di questi virus era un worm basato sul Cross-site scripting (XSS), una vulnerabilità che affligge alcuni siti web. Riuscendo a diffondersi attraverso i profili del social network. Il worm code si replicava di utente in utente in modo rapido e silenzioso, diffondendosi in modo virale attraverso gli amici che guardavano il profilo di qualcun altro.

 

EFFETTI A SORPRESA - Prima di inserire il worm nel social network, Marcel e Chris scrissero un breve file in Java Script che replicava diverse delle funzionalità di Facebook come aggiungere un amico, spedire un poke, inviare un messaggio, scrivere sulla bacheca, eccetera. Questo ha consentito ai giovani hacker di modificare rapidamente lo script principale per produrre una serie di effetti «a sorpresa» sugli account che passavano sotto il loro controllo grazie al virus. Passando quindi alla fase esecutiva, Putnam ha inviato una richiesta a un amico dal suo account di prova.



  PAG. SUCC. >