BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FACEBOOK/ Video, la pagina dedicata a Giovanni Paolo II, più di sei milioni di contatti

Pubblicazione:

Giovanni Paolo II  Giovanni Paolo II

FACEBOOK PAGINA DI GIOVANNI PAOLO II - Il profilo Facebook dedicato a Giovanni Paolo II registra la cifra record di oltre sei milioni di contatti e 40mila iscritti. E' stata aperta da poco in vista della beatificazione del Pontefice scomparso che si terrà il primo maggio, ed è destinata a crescere esponenzialmente in vista dell'evento.

Anche perché la pagina offre parecchi servizi interessanti, come ad esempio la possibilità di collegarsi direttamente alla pagina YouTube sempre dedicata a Giovanni Paolo, dove vengono caricati in continuazione i video delle tante apparizioni pubbliche del Pontefice. L'ultimo caricato riprende il concerto per il Congresso Eucaristico del 1997 con ospiti quali Bocelli e Bob Dylan. La pagina Facebook del prossimo beato è curata direttamente da Radio Vaticana e dal Centro Televisivo Vaticano e quindi ha a disposizione gli archivi video e audio della Santa Sede. «Sappiamo quante persone sono emozionate all’avvicinarsi della beatificazione di Giovanni Paolo II, quanti giovani lo hanno conosciuto nelle Giornate mondiali della gioventù, e allora abbiamo cercato un’ulteriore via per permettere a tutti di riprendere contatto con la figura di Wojtyla anche attraverso immagini e parole che sono state molto amate nel suo lunghissimo pontificato», spiega Padre Federico Lombardi, direttore generale della radio nonché portavoce vaticano.

Recentemente il Papa attuale, Benedetto XVI, aveva espresso il suo interesse per il mondo di Internet e in special modo per i social network quali Facebook, i quali presentano rischi e opportunità. Ricordando che in ultima analisi è sempre la verità che è Cristo la riposta piena e autentica al desiderio umano di relazione che emerge nella partecipazione massiccia ai vari social network.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE UN VIDEO DI GIOVANNI PAOLO II



  PAG. SUCC. >