BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ARUBA.IT/ Milioni di siti irraggiungibili per un principio di incendio

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

L’INCENDIO AD ARUBA.IT - Milioni di siti internet italiani e servizi di posta elettronica che si appoggiano sui server di Aruba.it, in queste ore, risultano avere diversi problemi o sono del tutto irraggiungibili.

Nella notte tra giovedì e venerdì, infatti, un principio di incendio ha danneggiato una server farm Aruba.it, azienda sui server della quale si appoggiano milioni di siti italiani. Per la precisione, in Italia Aruba gestisce oltre un milione e mezzo di domini e cinque milioni di caselle di posta elettronica. Fondata nel 1994, è al primo posto per numero di siti in hosting e di domini registrati non solamente nel nostro Paese, ma anche nella Repubblica Ceca e nella Repubblica Slovacca. Sono 1.650.000, complessivamente, i domini registrati, 1.250 quelli attivi in hosting e 5 milioni le caselle e -mail. L’azienda, in ogni caso, ha precisato che le macchine server che contengono i dati dei clienti non sono state danneggiate e «che è in corso il ripristino della prima sala dati». Sarebbero stati intaccati dalle fiamme solamente i sistemi di alimentazione. Aruba, in un messaggio sul proprio profilo Twitter, ha chiarito: «Causa principio di incendio nella server farm principale si è attivato l'energit power off, togliendo energia alla struttura». 



  PAG. SUCC. >