BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

APPLE/ Video, Steve Jobs presenta iCloud

Pubblicazione:

Steve Jobs, foto Ansa  Steve Jobs, foto Ansa

APPLE VIDEO STEVE JOBS ICLOUD - Steve Jobs torna su di un palco con le note di I Feel Good, mi sento bene, la canzone di James Brown. Il boss della Apple, in malattia da diversi mesi, riappare in pubblico e vuole dimostrare a tutti che sta bene, non è uni punto di morte come dicevano in tanti. Eppure era ancora più magro del solito, cioè magrissimo, e la voce era un filo che si faticava ad ascoltare. Steve Jobs si sta curando da un tumore e sarà in congedo malattia fino al 17 gennaio del 2012. Però ieri a San Francisco al Moscone Center all'apertura della Worldwide Developer's Conference 201, conferenza degli sviluppatori Apple, non ha voluto mancare. Dopo uno scrosciante applauso tutto dedicato a lui, ecco le prime parole di Steve Jobs, boss assoluto di Apple: "E' complicato e a volte frustrante tenere tutte le informazioni e tutti i contenuti aggiornati su tutti i propri dispositivi,  iCloud tiene le informazioni e i contenuti più importanti sempre aggiornati su tutti i vostri dispositivi. Avviene tutto in automatico e in wireless, e dato che è un servizio integrato nelle nostre app, non dovrete neanche pensarci: funziona da solo, semplicemente". Tutti qui per iCloud, infatti, la grande novità di Apple. Ed ecco iCloud, che cosa è? Una sorta di nuvola centrale che permette a tutti i dispositivi iOs di sincronizzarsi con questa nuvola centrale. Musica 8iTunes), dati, immagini, contatti e applicazioni acquistate sull'App store fino a 5 gigabyte di spazio: un archivio del mondo iOs come ha detto qualcuno. Backup completo con il dispositivo MobileMe che era a pagamento mentre iCloud sarà gratuito. Grazie a una connessione internet sarà possibile avere a disposizione tutti i propri documenti su qualunque dispositivo.  Presentato poi Os X Lion: da luglio, al costo di 29 dollari, scaricabarile direttamente dall'App store. E' l'ultima versione di Mac os X, sistema operativo e avversario di Windows. Circa 250 le nuove funzioni di Lion. Ad esempio "multitouch gestures" che permette il screen touch come se il pc fosse un iPhone. Addio al mouse dunque. Gli utenti del nuovo iOs potranno inviare messaggi come se fossero sms attraverso la Rete. Di fatto iMesssages andrà a sostituire gli sms e questo non renderà felici gli operatori telefonici. Importante novità per iPhone che non dovrà più essere collegato a un computer per sincronizzazione e aggiornamento. iOs 5 ermetterà di mantenere collegati iPhone/iPad e il proprio Pc utilizzando il wireless.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DI STEVE JOBS ALLA PRESENTAZIONE DI ICLOUD



  PAG. SUCC. >