BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NUOVO IPHONE 5/ Apple presenta oggi il nuovo smartphone del dopo Steve Jobs: i rumors su come sarà

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Nuovo iPhone 5: i rumors sulle caratteristiche. Il nuovo iPhone 5, il primo dell'era post Steve Jobs, verrà presentato stasera negli Stati Uniti. Si tratta del primo iPhone dell'era dopo Steve Jobs: a presentarlo sul palco infatti al posto dell'allampanato genio di Cupertino ci sarà il nuovo boss della Apple, Tim Cook. La presentazione si terrà presso lo Yerba Buena Theatre for Arts di San Francisco, la città da sempre prescelta da Apple per queste iniziative. Sono passati solo cinque anni - era il 2007 - quando il primo iPhone faceva la sua comparsa sui mercati dei soli Stati Uniti, Canada, Francia, Germania e Gran Bretagna, ma si capì subito che si era davanti a una rivoluzione della telefonia. Come al solito nelle ultime settimane si è fatto a gara per cercare di indovinare come sarà fatto il nuovo iPhone, il sesto della sua generazione. Si è parlato di forma ancora più piatta e affilata, di batteria maggiormente resistente, di un connettore speciale che in questo modo eliminerebbe quello che è considerato un mercato miliardario, quello degli adattatori e accessori per caricare e ascoltare musica attaccandosi allo stereo di casa propria. Quello che si sa di sicuro è che possiede un sistema operativo, lo iOS versione 6 che è già stato largamente presentato in precedenza. Un sistema che permette una maggiore integrazione con il sistema operativo Mountain Lion 10.8 per Mac. Infine, il colpo di genio: la presenza dentro al telefono del chip per banda larga dei telefoni 4G/LTE multistandard. In questo modo il telefono sarebbe compatibile con tutte le reti esistenti e quelle in via di sviluppo, europee e cinesi comprese. Secondo gli esperti, poi, c'è grande tensione a Cupertino: se il primo iPhone dell'era post Steve Jobs non dovesse essere un successo si teme il rischio di perdere il primato di cui gode Apple nel settore della telefonia e dove la concorrenza si fa sempre più agguerrita, il caos Samsung lo dimostra. Ci sono poi le aspettative economiche: secondo l'agenzia Jp Morgan l'impatto del nuovo telefonino sarebbe tale da far crescere il Pil degli Stati Uniti tra lo 0,25% e lo 0,5%: insomma, cambiare l'economia di una intera nazione. Sul mercato il nuovo iPhone dovrebbe essere disponibile forse già dal 21 settembre, si calcola che se ne venderanno nei soli Stato Uniti ben otto milioni entro a fine del 2012. 



  PAG. SUCC. >