BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FACEBOOK/ Instagram introduce i video clip: ecco gli aggiornamenti

Ce lo aspettavamo un po' tutti, ed eccola qui: la novità presentata nel corso di ieri è da affibiare ad Instagram, che con l'ultimo aggiornamento introduce la possibilità di registrare video

Zuckerberg nel corso dell'evento del 20 Giugno Zuckerberg nel corso dell'evento del 20 Giugno

Come era prevedibile, l'evento di Facebook al quale erano stati invitati i maggiori organi di stampa tramite posta fisica, ha dato luce alla novità che tutti ci aspettavamo: l'aggiornamento di Instagram che prevederà l'introduzione della possibilità di creare brevi video clip ai quali sarà possibile applicare filtri e tante altre opzioni. Per i pochissimi che non sapessero di cosa si parla quando viene menzionato Instagram, altro non è che l'applicazione di riferimento per chi vuole scattare fotografie e condividerle sullo stesso social network nato due anni orsono o su Facebook, Twitter e via dicendo. Un boom che ha portato Instagram ad essere tra le prime applicazioni per numero di download e che ad oggi non può assolutamente mancare negli smartphone di tutto il mondo. Tuttavia, in questo breve lasso di tempo dalla sua nascita, è sorto un problema comune: in molti casi non è possibile racchiudere un intero momento della nostra vita in una sola, semplice immagine, così, i programmatori di Instagram hanno ben pensato di ovviare a tale problematica introducendo l'opzione di condivisione clip. Tornando all'evento Facebook di ieri, la presentazione si è aperta, come consuetudine, parlando di numeri: ben 130 i milioni di persone che ad oggi utilizzano Instagram sui loro smartphone, sia iOS che Android mentre il numero di fotografie caricate supera i 16 miliardi. Cifre spaventose che non possono essere ignorate, così come non possono essere ignorate le richieste della community in ascesa. Un aggiornamento che tuttavia non sconvolge affatto la grafica: si tratta semplicemente dell'introduzione di un'opzione relativa il video recording, che permetterà di registrare brevi video di una durata compresa fra i 3 secondi ed i 15 secondi. Oltre all'introduzione delle clip, Instagram ha giustamente pensato di dedicare ben 15 nuovi filtri da utilizzare con i nostri filmati, che potranno inoltre essere creati in più riprese. Non sarà dunque difficile montare brevi video con assoluta semplicità, cliccando sul tasto recording, stop, recording e così via, finché non avremo soddisfatto le nostre aspettative. Sarà inoltre possibile selezionare una miniatura da utilizzare come "anteprima" delle nostre clip, selezionata tra i frame che compongono il video, un po' come accade su YouTube. Unica nota dolente e che sicuramente farà storcere il naso ai non pochi curiosi di utilizzare la nuova funzionalità, l'impossibilità di caricare sui nostri account Instagram video realizzati in precedenza: l'unico modo per inserire clip sul social network delle foto sarà crearne all'interno dell'app. Facebook dunque lancia ufficialmente il guanto di sfida a Vine, con l'integrazione di Instagram come programma di video recording. La nuova funzione presente all'interno del noto social network dedicato al mondo delle foto pare decisamente più prestante del rivale Vine: tra le mancanze di quest'ultimo, la possibilità di applicare filtri, il tap per mettere a fuoco, lo stabilizzatore di immagini, l'editing delle clip e la scelta della miniatura. Per rispondere alla novità di Instagram, Twitter, secondo i recenti sviluppi, avrebbe inviato una mail a tutti gli iscritti che ancora non utilizzano Vine per invogliarli a farne uso: si corre ai ripari?

© Riproduzione Riservata.