BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INSTAGRAM/ Video, numeri da record nelle prime 24 ore

Pubblicazione:

Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook  Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook

INSTAGRAM DA RECORD. Come era prevedibile, la recentissima introduzione nel mondo di Instagram ha portato ad un vero e proprio successo. I video sul social network delle foto hanno fatto il loro esordio da poche ore e già in moltissimi hanno deciso di provare la nuova funzionalità, che permette per l'appunto di girare brevi filmati racchiudendo ben più che una semplice istantanea con applicato un filtro ed una cornice colorata. Precisamente, più di 5 i milioni di upload video che sono stati caricati su Instagram nelle prime 24 ore di disponibilità dal rilascio di tale aggiornamento. C'è però da considerare inoltre che la novità non può essere considerata assoluta nel mondo delle applicazioni. Il concorrente Vine offre già da molto la possibilità di girare brevi clip da condividere sui vari social network, ma è qui che si notano le prime differenziazioni con la nuova funzionalità di Instagram. Per prima cosa la durata delle clip: su Vine non potremo sforare il muro dei 6 secondi, mentre sul social netowrk delle foto potremo partorire video dai 3 ai 15 secondi, quasi il triplo rispetto al concorrente. Secondariamente, la possibilità di applicare filtri, cosa che su Vine non è assolutamente possibile. Così come accadeva per le istantanee, ora sarà possibile farlo con le nostre clip: 13 nuove opzioni filtri sono state rilasciate appositamente con l'introduzione dei video, tutte dedicate ai nostri filmati e volte a dargli una marcia in più. Terzo aspetto che differenzia i due servizi, la possibilità di scegliere quale fotogramma utilizzare come cover frame, che sarà possibile scegliere una volta girato ed elaborato il video. Non verremo quindi costretti ad utilizzare il primo frame come immagine in miniatura come invece accade in Vine. Ma la novità più interessante e che mette in chiaro risalto la supremazia di Instagram, è la funzione relativa alla stabilizzazione di video mossi, denominata Cinema. Instagram sarà quindi in grado di trasformare i nostri video "tremolanti" in clip fluide e pulite. Tuttavia vi è da fare una precisazione, tale funzione, ad oggi, è possibile solo su sistema operativo iOS, quindi su iPhone 4S e 5. Ma torniamo ai numeri da record delle prime 24 ore di clip: 130 milioni di utenti attivi che hanno caricato un numero così elevato di clip che per vederle tutte ci sarebbe voluto un anno: un numero spaventoso se si pensa che il tetto massimo di registrazione è di appena 15 secondi. In altri termini, sono state caricate 40 ore di video al minuto con il momento culmine di giovedì notte, mentre i Miami Heat vincevano il trofeo NBA contro San Antonio Spurs. Non sono mancate le critiche alla novità video: tra di questi il noto blogger John Gruber, il quale ha accusato un rallentamento nel caricamento video e definito tale novità una nota dolente ai fini della semplicità che ha da sempre contraddistinto il servizio di Instagram.        



© Riproduzione Riservata.