BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPOTIFY/ Android introduce i controlli nella barra delle notifiche

Pubblicazione:

Il logo di Spotify  Il logo di Spotify

Interessante aggiornamento per la versione Android di Spotify. Tra le numerose novità introdotte dall'update, l'aggiunta dei controlli nella barra delle notifiche, novità che renderà sicuramente più semplice il modo di condividere musica con i propri amici. La versione Andoird del lettore multimediale è in continua mutazione e tra i motivi di questa scelta vi è senza dubbio la continua lotta alla leadership con il rivale Play Music All Access di Google. Ma cos'è Spotify? Si tratta ad oggi di uno dei lettori musicali basati sulla tecnologia streaming più diffusi al mondo, che ha fatto recentemente approdo anche in Italia, paese dove prima non era possibile usufruire dei servizi offerti dall'applicazione. Attraverso l'ausilio di Spotify avremo a disposizione tutta la musica del web senza limitazioni, qualora usassimo la versione per PC, mentre per sfruttare al massimo l'app per iPhone, iPad, Tablet e smartphone in generale dovremo sottoscrivere l'abbonamento Premium da 10€ mensili, che ci darà il libero accesso a tutta la musica, ovunque ci troveremo, previa, ovviamente, connessione ad Internet. Da molti è considerato un social network musicale, giacché avremo a disposizione il nostro profilo e potremo scegliere se rendere note le nostre preferenze musicali, i nostri ascolti e cosa fondamentale, potremo seguire i nostri amici andando a spulciare tra le loro info musicali. Tornando all'aggiornamento da poco rilasciato su Android, si tratta di un'aggiunta tutt'altro che banale: avremo la possibilità di controllare la riproduzione dei nostri brani nella barra delle notifiche del nostro device con sistema operativo di big G. Per scaricare l'aggiornamento non dovrete far altro che recarvi nel solito Google Play Store, dove sono locate tutte le app di Android e avviare il download gratuito. Nel changelog ufficiale sono riportate tutte le novità, dove è inoltre da precisare che la possibilità di controllare i brani in ascolto dalla barra delle applicazioni sarà disponibile solo per le versioni Android 4.1 o superiori. In aggiunta vengono risolti alcuni bug segnalati dalla vasta community tra cui il problema di accesso tramite Facebook e la produzione di una schermata bianca durante l'utilizzo di Spotify. Migliorate in generale le prestazioni della radio ed infine l'ultima riga del changelog scherza: "Pura fantasia: questa app è controllabile telepaticamente".



© Riproduzione Riservata.