BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DRONI VOLANTI/ Video, la polizia turca spara ai quadcopter in piazza ad Istanbul

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Quadcopter  Quadcopter

Sono ormai presenti nella quotidianità di tutti noi: i droni rappresentano ad oggi una realtà che, il più delle volte, viene sfruttata per obiettivi immorali, come in questo caso. A riportare la notizia di quest'oggi, un manifestante di nome Jenk Kose, il quale, presente ad una manifestazione in quel di Istanbul, ha ripreso un quadcopter che cade dal cielo dopo essere stato colpito dagli organi di vigilanza della zona. Nonostante il drone sia stato duramente colpito, la fotocamera del quadcoper è riuscita a riprendere parte del volo. Ecco quanto scritto dal manifestante presente alla manifestazione della capitale turca: "Martedì pomeriggio del 11 giugno 2013, la Polizia ha violentemente attaccato alcuni manifestanti pacifici. Gli organi di vigilanza hanno poi sparato ad uno dei nostri droni in piazza Taksim, a Istanbul, con l'obiettivo di distruggere la fotocamera del velivolo (che aveva un involucro), proprio per questo motivo, l'ultimo video non è stato salvato correttamente sulla scheda SD. Sia la fotocamera che il drone sono stati distrutti, ma è stata tratta in salvo la scheda SD. Ecco il filmato da quella telecamera!".

Successivamente, Jenkè stato contattato sull'evento: "Non ho idea del perché hanno sparato verso il basso", ha inoltre ribadito che nel corso di questa settimana verranno caricati più video simili. Questo video, accompagnato da una musica commovente, mostra alcuni dei filmati di Jenk alle prese con il quadcopter prima che venisse distrutto.



© Riproduzione Riservata.