BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NVIDIA SHIELD/ Rimandata l'uscita della console portatile di NVIDIA

Pubblicazione:

NVIDIA Shield  NVIDIA Shield

Ennesimo passo indietro per i ragazzi di NVIDIA. La console portatile Android-baset (cioè, basata su Android, il sistema operativo di Google), non uscirà quest'oggi, giovedì 27 Giugno, bensì dovremo aspettare un altro po' per vedere il gioiellino sugli scaffali dei negozi. Perché ennesimo passo indietro? Nei giorni scorsi i produttori di Shield fecero sapere, tramite comunicato ufficiale, di aver preso la decisione di tagliare il prezzo iniziale portandolo dai 299 dollari iniziali agli attuali 249 dollari. Una decisione sulla base delle polemiche derivanti dall'utenza e non solo circa il prezzo esagerato della console portatile. Detto fatto, NVIDIA ha dato ascolto ai clienti, ma quest'oggi spiazza tutti quanti gli interessati all'acquisto rinviando l'uscita del prodotto. Ci si limita ad appioppare la colpa ad un "problema tecnico", come riferisce Cnet.

"Il problema riguarda un componente meccanico fornito da un produttore di terze parti. Stiamo lottando contro il tempo insieme a questo fornitore per fare in modo che tutto funzioni secondo le nostre aspettative", le parole di Jason Paul, direttore del progetto Shield, in un blog ufficiale NVIDIA . "Ci scusiamo con coloro che hanno fatto il pre-order di Shield e con chi voleva acquistare subito il dispositivo - conclude -. Vogliamo assicurarci che tutto vada per il meglio con ogni unità".

Shield sarebbe dovuta essere già in vendita, giacché il tanto atteso day one della console Android è oggi. Il gioiellino, basato sul processore Tegra 4, dotato di controlli fisici come una console casalinga e di un display da ben 5 pollici, è indubbiamente uno dei prodotti più attesi dalla vasta schiera di appassionati del portable gaming, una degna rivale della PlayStation Vita in termini di prestazioni, rilasciata nel corso del 2012 da Sony. Tra le peculiarità di Shield, la base Android, che consente a quest'ultima di legarsi indissolubilmente al marketplace e quindi ai giochi di Google Play. Non solo, per gli hardcore gamers Shield è in grado di eseguire determinati videogames in streaming originariamente giocati su PC con scheda video GeForce GTX. Sarà dunque possibile utilizzare la portatile di NVIDIA con titoli del calibro di The Elder Scrolls V: Skyrim, Borderlands 2 etc. Non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi contenenti la data ufficiale - e si spera definitiva - del rilascio.

< br/>
© Riproduzione Riservata.