BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DATAGATE/ In arrivo l'applicazione per iOS e Android a prova di Prism

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Dopo lo scandalo intercettazioni che ha scatenato polemiche a livello mondiale contro l’amministrazione Obama, dalla Svezia arriva una nuova applicazione di messaggistica per iOS e Android che permette di non essere controllati da Prism, l’ormai celebre software con cui la National Security Agency spiava tantissimi cittadini americani e non solo. Il progetto si chiama “Heml.is” (“hemlis” in svedese significa “segreto”) ed è stato ideato da Peter Sunde, già cofondatore di Pirate Bay, il noto motore di ricerca per file torrent: "Non è pensabile di essere controllati in questo modo", ha spiegato. Il funzionamento dell’applicazione è tanto semplice quanto geniale: il segreto, infatti, è mantenuto grazie a un algoritmo con un codice di decrittazione che viene creato direttamente dai terminali degli utenti. Quindi, almeno in teoria, se non si ha tra le mani il dispositivo che si intende spiare è impossibile sapere quali comunicazioni stiano avvenendo. Al momento “Heml.is” è stato pensato per iOS e Android, ma presto arriveranno versioni per altre piattaforme. Sunde, intanto, ha lanciato la campagna di raccolta fondi per raggiungere i 100mila dollari necessari per far partire il progetto: obiettivo apparentemente raggiungibile, visto che subito dopo l'annuncio lo svedese ha messo insieme il 40% del totale in appena 24 ore.



© Riproduzione Riservata.