BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BING/ Nuova funzione: la ricerca di immagini in base alla licenza

Sulla falsa riga di quanto avviene già da diverso tempo in Yahoo!, da oggi il motore di ricerca Bing introduce l'opzione inerente la ricerca di immagini in base alla licenza di utilizzo. 

Bing Bing

Bing è pronto ad evolversi ulteriormente con l'introduzione di un'opzione che farà gola ai numerosi blogger e non solo sparsi per il web. Il quesito è semplice, ed il più delle volte viene accantonato: nel momento in cui salviamo un'immagine dal web, come possiamo sapere se siamo autorizzati o meno alla pubblicazione di quest'ultima sui nostri siti web, blog e via discorrendo? Per ovviare a tale problematica, il noto motore di ricerca di Microsoft, nato nel 2009 dalle ceneri di Live Search, Bing, è pronto ad introdurre una "novità", che già da qualche tempo è presente in Yahoo!. Seguendo l'esempio del noto motore di ricerca, Microsoft ha introdotto tra i filtri di ricerca un'opzione che permette di cercare immagini sulla base delle licenze di utilizzo. Ad esempio, potrete impostare la ricerca dedicandola solo ed esclusivamente ad immagini di pubblico dominio, o a quelle da dedicare a fini commerciali. Niente di più semplice, basta quindi selezionare l'apposita voce nel menu a tendina ed il gioco è fatto. Tutto ciò, ovviamente, è per evitare problematiche derivanti dall'utilizzo inappropriato di immagini sparse per la rete. Tra Yahoo!, Flickr e Bing, ora è praticamente impossibile inceppare in guai futuri, intanto Google, ad oggi il più utilizzato motore di ricerca del web, non ha ancora pensato di introdurre tale novità.  

© Riproduzione Riservata.