BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FACEBOOK/ Arriva la funzione Embed post. Consentirà la condivisione su siti web e blog

Pubblicazione:

infophoto  infophoto

Si tratta di una piccola rivoluzione per il mondo dei media: già oggi è possibile “embeddare” all’interno di siti internet o blog i video di Youtube o i cinguettii di Twitter. Si tratta di una particolare funzione che consente, cioè, di inserirli attraverso un codice scritto in linguaggio html da copia-incollare. Ebbene, ora sarà possibile compiere la medesima operazione con i post pubblici di Facebook, che ha, quindi, deciso di permettere l’integrazione tra media e contenuti social. La funzione sarà attivabile mediante un aggiornamento. Nel menu a tendina in cui già sono presenti le opzioni “Nascondi”, “Segnala” e “Seguì”, comparirà anche “Embed Post”. Cliccandoci sopra, esattamente come per Youtube e Twitter, apparirà una stringa html da copiare e incollare altrove. Tale contenuto, oltre ad essere in tutto e per tutto identico all’originale, sarà interagibile nei medesimi termini del social network. Sarà, quindi, possibile cliccare su “mi piace” o “condividi” e via dicendo. Come precisa Facebook, sarà fruibile solamente per i post pubblici degli iscritti. L’embedd, quindi, non varrà per i post pubblicati solamente per gli amici o per una cerchia ristretta di persone. Per il momento, in via sperimentale, il servizio è esteso ad un numero limitato di media, quali Bleacher Report, CNN, Huffington Post, Mashable e People.



© Riproduzione Riservata.