BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FACEBOOK/ Arriva "Safety Check", la funzione per dire che stiamo bene dopo un disastro naturale

Pubblicazione:

foto: Infophoto  foto: Infophoto

Si chiama “Safety Check” ed è la nuova funzione ideata da Facebook per far sapere ad amici e parenti che stiamo bene in caso di un disastro naturale. L'idea del nuovo strumento, che sarà disponibile in tutto il mondo, è nata da esperienze già fatte con appositi gruppi durante lo tsunami che ha colpito il giappone nel 2011. "I nostri ingegneri in Giappone hanno mosso i primi passi creando un prodotto che rende più semplice riconnettersi ai familiari dopo un disastro - spiega Naomi Gleit, vice president of product management di Facebook -. Il Disaster Message Board che avevano costruito ha reso più facili le comunicazioni". Ma come funziona Safety Check? Lo strumento manda una notifica ai dispositivi che si trovano in un’area colpita da un disastro. Se l’utente risponde ciccando il tasto "I'm safe", ovvero "sto bene", apparirà una notifica sulla sua bacheca e sarà inviata a tutti i contatti del profilo. Il programma sarà disponibile su computer e dispositivi mobili, compreso i “feature phones”, ovvero i telefonini low cost, che hanno le funzioni base degli smartphone, molto usati nei paesi in via di sviluppo. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.