BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Hi-Tech

Smartphone/ La curiosità: quel è la percentuale di display del mio telefonino?

Curiosità: una simpaticissima infografica (magari anche un po’ fuori di testa), mostra la percentuale coperta dal display sulla facciata dello smartphone.

infografica display facciatainfografica display facciata

Una simpaticissima infografica (magari anche un po’ "fuori di testa") creata da @SOMOSPOS su twitter, mostra la percentuale del display (inteso come materiale) sulla facciata di uno smartphone inteso come (display + cornice): facendo i dovuti calcoli si sarebbe arrivata ad una sorta di percentuale, che dovrebbe incoronare lo smartphone con il “contorno” ovvero la cornice più sottile, e quindi il display più ampio sulla superficie della facciata.

Il peggiore? Partiamo con un iPhone 3GS 50,8 di display su una cornice che ricopre l’altro 50% della facciata… A seguire iPhone 4 (54%) e iPhone 4S (54%), iPhone 5c (59,7%), iPhone 5 (60,6%) e iPhone 5S l’ultimo di Apple al (60,6%). Insomma, Windows Phone non è certo il più forte della classifica, con i suoi Lumia 1020 (59,8%) poco schermo rispetto alla grandezza del dispositivo, il Lumia 920 (60,4%)… Aspettate… C’è un’eccezione: il Lumia 1520 avrebbe un’area del display che coprirebbe il 71,2% della facciata, ma non basta a vincere… I primi della classe? I dispositivi android: nonostante i loro tasti in basso si aggiudicherebbero la prima posizione della lista: a partire dal 72% del Moto X, 74% del “molosso” da 8 pollici Samusng Galaxy Note 3 e come vincitore… L’ultimo marchiato LG, il G2 la cui superficie frontale sarebbe coperta al 75,7% dal display.

Perché parliamo di questo? Beh primo perché ci fa sorridere che un ragazzo abbia speso tutto questo tempo a calcolare la percentuale di un display sulla facciata di un telefono, e una cosa del genere -per rispetto ad alcuni strani meccanismi umani- va condivisa. Seconda cosa, seguiamo il trend: si dice che sia il prossimo Galaxy S5 che il prossimo iPhone 6 avranno un display con i due bordi laterali privi di cornice (bezel-less in english). Non sappiamo se sarà una mossa studiata per avere dei dispositivi più belli o più ergonomici, o una semplice mossa commerciale per chi “ce l’ha più grande”… Vedremo; la tecnologia è proprio strana.

© Riproduzione Riservata.