BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WWDC 2014 Apple / iOS 8 e OS X 10.10 (OS X Yosemite): Safari e Mail rinnovati!

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

presentazione apple  presentazione apple

APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Altre novità e migliorie riguardanti il nuovo OS X 10 di Apple riguardano senz’altro il servizio mail integrato e il browser Safari. La nuova versione del client di posta oltre ad una rinnovata interfaccia grafica più leggera ma anche più pratica e usabile ha ricevuto grossi miglioramenti nella gestione degli allegati consentendo al destinatario di ricevere anche un link sicuro dove scaricare gli allegati più pesanti (tramite iCloud ). Per la nuova versione di Safari, apple promette un’interfaccia semplificata, una maggiore velocità di caricamento grazie alla nuova versione Javascript molto più potente del passato, migliorata anche la gestione delle schede (o tabs) attraverso un layout più gradevole ed immediato da gestire. Anche questo provare per credere!

APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Uno dei punti centrali del nuovo OS X Yosemite sarà Spotlight, una funzione attraverso la quale direttamente dal proprio desktop sarà possibile fare ricerche in Internet e trovare un ristorante, un percorso di montagna o l'indirizzo di una persona. Non è ancora chiaro a quale motore di ricerca si appoggerà: Bing o Google o qualcos’altro, sarà anche questa una sorpresa che scopriremo al momento? Poco prima della conferenza Cnbc sosteneva che Apple avrebbe potuto accordarsi con Yahoo! forse proprio per il motore di ricerca. Sarà inoltre possibile rispondere ed effettuare chiamate attraverso Mac collegando iPhone. Spotlight attingerà tutte le notizie e le informazioni da fonti quali Wikipedia, Bing e molto altro ancora. Ovviamente si possono cercare anche mappe, percorsi, informazioni selezionate da Yelp, cercare anche un applicazione per il vostro pc o smartphone oppure la vostra musica su iTunes, il tutto insomma per fare di Spotlight un vero e proprio centro di informazioni da cui partire e tutto vi verrà restituito immediatamente sul desktop proprio come avere un browser nel browser a portata di mouse. Poco prima dell'inizio della conferenza l'amministratore delegato Tim Cook aveva ricordato che anche se il mercato dei pc sta crollando, le vendite di Mac continuano ad aumentare, speranza oppure realtà?

APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Se vi siete persi il keynote di Apple tenutosi alcune ore fa in quel di San Francisco ebbene, come molti pensavano, la maggior parte dellla conferenza è stata dedicata alla presentazione delle novità che riguardano il nuovo OS X 10. Tante migliorie non solo estetiche, nuove interfacce e servizi nelle applicazioni già incluso del sistema operativo. Nulla sembra essere stato lasciato al caso: novità riguardanti il servizio di mail, Safari, Spotlight e il nuovo nome dopo Mavericks sarà Yosemite come il famoso parco americano. Le novità inoltre sono state focalizzate soprattutto su efficienza e velocità che è quello che chiedono sempre gli utenti di Apple, non sono praticamente mai contenti! Durante la presentazione ci si è posta l’attenzione sulla maggiore convergenza di questo sistema operativo con iOS anche dal punto di vista grafico. Ora si presenta luminoso, essenziale e fresco. Il primo colpo d’occhio che si ha aprendo il nuovo sistema operativo è dato dalla funzione Calendario, un colpo d’occhio immediato per verificare subito quali sono i nostri impegni della giornata, cosi come la temperatura esterna e il tempo e ovviamente data e ora attuali. Il tutto personalizzabile a proprio piacimento, un po’ come avere il display dell’iPhone sul proprio pc desktop.

APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Grosse novità anche in ambito grafico. Viene mandata in pensione Open GL a favore di Metal. Questo nuovo sistema garantisce performance 10 volte più veloci. Chiaramente è basato sul chip A7 e successivi consentendo grandi vantaggi per i nuovi dispositivi. Passiamo però alla vera novità della giornata per tutti gli sviluppatori: nasce il nuovo linguaggio di sviluppo Swift. Naturalmente sarà garantita la retrocompatibilità con Objective-C per cui le applicazioni continuereanno a funzionare anche con il vecchio linguaggio. La velocità di scrittura di codice è aumentata notevolmente abbattendo così il "muro della complessità" di cui spesso era accusato Objective-C ( beh pensate 15 righe del vecchio codice riassunte in una sola!). Parte un esempio di programmazione di un gioco 2D, incredibile. iOS8 sara disponibile da oggi in versione beta e sarà compatibile con tutti i dispositivi dal iPhone 4s in su (iPhone 4 viene escluso...)

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Grosse novità per gli sviluppatori che oltre alle potenzialità aumentate del iOS versione 8 potranno sviluppare delle Estensioni del sistema. Finalmente si potranno scrivere widget per safari, per le funzionalità di condivisione. Un bel passo avanti per i developers Apple. Vengono presentate inoltre le grandi potenzialità della del TouchID e del nuovo sistema chiamato HomeKit con cui l'azienda di Cupertino vuole invadere il mercato della domotica.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Apple oggi al WWDC 2014 presenta l'HealtKit che arriva con una nuova applicazione chiamata Healt fornendo uno strumento ad applicazioni terze parti di interagire con i dati dell'account. Ad esempio se in Healt avete salvato dei dati sulla pressione del sangue, o sui battiti cardiaci applicazioni di terze parti aggiungendo il supporto ad Healt, potranno accedere a queste informazioni, mostrandovi grafici e tanto altro. Insomma spazio alla fantasia ed al mercato dei dispositivi di supporto come bracciali etc.. che tracciano i nostri valori. Passiamo ad altro, ora con il nuovo iOS8 sarà possibile anche condividere gli account di Itunes all'interno di una cerchia di 6 condividendo così le applicazioni. Finalmente vengono migliorate sia nel sistema di ricerca sia nel sistema di editing.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Non finiscono qui le novità per iOS 8. Viene introdotto il Quicktype con la predizione delle parole presentando mentre scriviamo una nuvoa riga che ci mostrerà le possibili parole che vorremo usare, in modo tale da dover scrivere meno testo. La chiave di questa presentazione al WWDC2014 è la continuità, infatti potremo visualizzare i contenuti di iOS su OS X. Fondamentale per gli utenti dell'iPhone è l'applicazione dedicata ai messaggi, anche questa viene semplificata nella gestione e viene introdotto la funzione Tap To Talk che permette di premere un tasto e di parlare, inviando così un audio (a dire il vero molto in stile Whatsapp). Viene quindi fornita anche la possibilità di inviare video messaggi con la massima semplicità con un semplice gesto.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 si passa a parlare di iOS e quindi di iPhone e iPad. La presentazione non può che iniziare con un confronto tra iOS e Android mostrando chiaramente le pecche del "robottino verde", leader del mercato Malware. E' quindi il momento di parlare di iOS8 delle sue novità. Le notifiche push finalmente sono interattive, permettendo fare azioni direttamente senza bisogno di attendere di accedere alle applicazioni specifiche. Parliamo di rispondere direttamente a messaggi,accettare inviti sul calendario etc... Il Multitasking ora è ancora più potente e presenta anche le persone con cui parliamo maggiormente, tutto nell'ottica della semplificazione dell'utilizzo del dispositivo. In quest'ottica sarà possibile con uno slide potremo cancellare una mail, segnarla come letta oppure segnalarla come Spam senza nemmeno aprirla. Safari viene rivisto secondo la nuova filosofia di OS X Yosemite, specialmente nella gestione dei tab.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 Apple introduce il concetto di Continuità, mac ed iPhone saranno sempre di più una cosa unica. Ad esempio se scrivo una email sul telefono il mac mi avviserà e potrò continuare lo stesso contenuto dal mio portatile senza interrompersi. Inoltre quando riceveremo una chiamata, non squillerà solo il telefono ma anche il mac da cui potremo rispondere direttamente tramite cuffie e microfono. Ci sarà anche una massima integrazione mac-iPhone per gli sms ed imessage, insomma due oggetti in uno. Sarà disponibile da oggi per gli sviluppatori e come sempre sarà gratuito

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 OS X Yosemite sarà dotato di un'integrazione con icloud, che consentirà di avere un "hard disk online" sincronizzato con tutti i dispositivi. Passiamo a Mail velocizzato nella ricezione delle email e grande novità viene introdotto Mail Drop,  tecnologia che consentirà agli utenti di non perdere gli allegati quando viene indicato un indirizzo email non corretto/insistente. Potremo salvare, in modo criptato, un allegato in icloud ed inviarlo a più destinatari. Safari concederà più spazio ai contenuti e consentirà di condividere in modo veloce e rapido una pagina web. Insomma da quello che viene presentato assistiamo ad una nuova versione di Safari più potente e più usabile "contenuto-oriented". I tab sono raccolti all'interno di un apposita sezione richiamabile tramite un pulsante presente in alto a destra nella barra. Da sottolineare l'efficenza energetica in modalità multitab.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 OS X Yosemite sarà dotato di un'integrazione con icloud, che consentirà di avere un hard disk online sincronizzato con tutti i dispositivi. Passiamo a Mail velocizzato nella ricezione delle email e grande novità viene introdotto Mail Drop,  tecnologia che consentirà agli utenti di non perdere gli allegati quando viene indicato un indirizzo email non corretto/insistente. Potremo salvare, in modo criptato, un allegato in icloud ed inviarlo a più destinatari. Safari concederà più spazio ai contenuti e consentirà di condividere in modo veloce e rapido una pagina web. Insomma da quello che viene presentato assistiamo ad una nuova versione di Safari più potente e più usabile "contenuto-oriented". I tab sono raccolti all'interno di un apposita sezione richiamabile tramite un pulsante presente in alto a destra nella barra. Da sottolineare l'efficenza energetica in modalità multitab.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 nasce così l'evoluzione di OS X Maverick, ovvero parliamo di OS X Yosemite. La grafica come già anticipato è in stile iOS7 molto semplice ed essenziale. Pochi fronzoli per questa nuova release, tutto fatto per redere il sistema più usabile che mai. Notification Center: è stato potenziato e reso simile al suo gemello dell'Iphone, si va sempre di più verso l'integrazione tra i due dispositivi. Stesso per Spotlight, richiamabile con un tasto dopo di che potremo: cercare qualsiasi cosa, lanciare applicazioni, ottenere indicazioni stradali, definizioni del dizionario e tanto altro. Sembra che tramite Notification Center potremo usufruire di veri e propri widget per estenderne le funzionalità. 

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 Si parte subito con il classico Video Spot, questa volta incentrato sugli sviluppatori (protagonisti di questo evento) sottolineando quanto sia importante il loro lavoro. La clip vede coinvolte molte testimonianze sulle come il lavoro di ogni giorno sia cambiato grazie alla tecnologia Apple, dalle app ai device. Insomma un modo colorito per dire grazie a tutti i developer. A seguire viene presentata il WWDC con semplici numeri, capaci di far capire le dimensioni di questo evento dedicato alla comunità degli sviluppatori (9 milioni di persone) con una crescita pari al 47% ogni anno. Passiamo a parlare di OS X, già 51% dei possessori di mac sono passati a Maverick... non male anche se molto forse è dovuto al fatto di aver reso gratuito l'upgrade del sistema operativo. E' giunto però il momento di evolversi, e nuova release di OS X combacia con un nuovo nome: Yosemite.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Grande attesa per l’inizio dell’annuale conferenza di Apple che si terrà tra qualche minuto al Moscone Center in occasione del WWDC 2014. Vi ricordo che per poter seguire il WWDC in streaming video avete bisogno del browser Safari collegandovi al sito ufficiale collegandovi qui oppure direttamente dalla Apple tv. L’attesa e l’emozione saranno ripagati da presentazioni interessanti e stimolanti? Silenzio nella sala e luci abbassate, si inizia!

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Al WWDC 2014 Tim Cook dovrebbe stupirci con effetti speciali abbaglianti ma come sempre si tratta di tante piccoli indiscrezioni che spesso finiscono anche per ripetersi ma la cui certezza non esiste ancora fino all’ultimo momento, l’azienda di Cupertino in genere si guarda bene dal lasciar trapelare troppe informazioni sui prodotti presentati al WWDC 2014. Infatti si sono susseguite molti rumors sulle novità che verranno presentate oggi, tra le meno probabili è quella dell'iPhone 6. Difficile vedere il tanto atteso melafonino, che potrebbe essere svelato in ottobre in vista poi dell'avvicinarsi del Natale

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 Tanta carne al fuoco è stata messo in circolazione sulla prossima presentazione di Apple che si terrà dalle 19:00 ora italiana al Moscone Center di San Francisco in occasione del WWDC 2014. Non solo software questa sera, secondo riportato dai siti web del settore si attende la presentazione di un "misterioso" dispositivo ed in molti sono pronti a scommettere (o sperare) si tratti del iWatch l'orologio smartphone del futuro che potrebbe essere dotato di sensori in grado di monitorare le nostre funzioni vitali in ogni momento della giornata. Ci sarà il tanto atteso debutto del tanto chiacchierato dispositivo di Apple? Non resta che seguire l'evento... 

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 - Durante la presentazione della Apple al WWDC 2014, presso il Moscone Center dalla Apple, verrà svelata la nuova funzionalità dedicata alla salute e benessere: Healthbook. Questo software è molto più di una semplice app e dovrebbe consentire all’utente di monitorare praticamente tutta la sua attività fisica attraverso dati completi come ad esempio il contapassi, dati sulla respirazione, il calcolo del sonno, delle calorie, della frequenza cardiaca, del livello di colesterolo, glucosio e ossigeno, insomma tutte quelle notizie importanti e utili per coloro che fanno attività fisica praticamente ogni giorno o che seguono diete specifiche. Inoltre sarà possibile crearsi una personale cartella clinica aggiornandola di volta in volta quando l’utente farà nuove analisi e cosi i dati saranno sempre aggiornati. Coloro che hanno visto all’opera Healthbook hanno notato che è dotato di una grafica semplice ma dettagliata sullo stile di Passbook ed è stato realizzato anche un piccolo concept per vederla all’opera in anteprima, che potete visualizzare qui in basso.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014, INDISCREZIONI SU OS X 10.10 - Si avvicina la presentazione della Apple al WWDC 2014 si stanno moltiplicando sul web le indiscrezioni o presunte tali su ciò che verà svelato durante il Keynote disponibile come da tradizione in diretta streaming video sul sito dell'azienda di Cupertino. Questa volta si tratterebbe di screenshots "rubati" che mostrerebbero quelli che potrebbero essere i piccoli-grandi aggiornamenti del nuovo sistema operativo di casa Apple che dovrebbe essere presentato oggi ovvero la versione OS X 10.10. Queste immagini uscite in rete e subito dopo scomparse ci dicono di aggiustamenti per lo più estetici per quanto riguarda il nuovo OS della casa di Cupertino ovvero una nuova versione di Safari, miglioramenti estetici per quanto concerne il dock (la scrivania) che si avvicina alla barra menu dell'iphone, l’aggiunta di un control center iOS Like nonché l’integrazione della funzionalità Quick Look in Spotlight. Sembra infatti che questa nuova versione del Sistema Operativo targato Apple si rifaccia alle nuove linee gradiche introdotte con iOS7 che inneggiano alla semplicità ed al minimalismo. Se dovessero essere queste le novità non sarebbe comunque niente di particolarmente rivoluzionario. Intanto in molti sostengono con sempre maggiore fermezza che le intenzioni di Apple sarebbero quelle di avvicinare e integrare il più possibile iOS 8 e il nuovo OS X di cui si attende la presentazione anche del nome dopo Mavericks.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014, SMART House - La presentazione della Apple al WWDC 2014 di oggi pomeriggio alle 18.00 potrebbe sancire l'ingresso nel campo della domotica da parte dell'azienda di Cuepertino mettendo a punto un software (Smart House) che trasformerà l’iPhone in un vero e proprio telecomando per tenere sotto controllo l’illuminazione di casa, i sistemi di sicurezza e gli elettrodomestici, a riportare la notizia ci ha pensato il Financial times e con questo la casa di Cupertino lancia un’altra sfida a Google e Samsung. Ad oggi i negozi Apple già vendono una serie di prodotti domotici, con prezzi che vanno da 50 ai 250 dollari, come termostati, lampadine e interruttori “intelligenti” e le videocamere wireless, ma anche la Apple Tv (della quale si attende una nuova versione entro fine anno), tutti operabili con apposite App su iPhone o iPad. E anche i nuovi sistemi CarPlay, iBeacon e AirPlay funzionano così, grazie ai collegamenti Bluetooth. In futuro quindi potremo accendere o spegnere le luci di casa con il nostro smartphone e magari perché no programmarne anche lo spegnimento e l’accensione per un maggiore risparmio energetico.

DIRETTA STREAMING PRESENTAZIONE APPLE (WWDC 2014): IL KEYNOTE DEL 2 GIUGNO 2014 La Apple torna oggi 2 giugno 2014 con la presentazione al WWDC 2014 (WorldWide Developers Conference), uno dei due momenti principali in cui durante l'anno vengono svelate le ultime novità dell'azienda di Cupertino in diretta live. Sono state numerose le voci che si sono rincorse in queste ultime settimane in merito a nuovi software, nuovi dispositivi, aggiornamenti e funzioni, che potrebbero essere oggetto dell'evento. Tra i tanti rumors uno dei pochi che trova un riscontro è il debutto del nuovo sistema operativo iOS8, su cui Apple punta forte per innovare i propri dispositivi. Una delle novità più sostanziose riguarderà il mondo del fitness e della salute, infatti dovrebbe fare la sua apparizione l’applicazione Healthbook che sarà in grado di raccogliere i dati relativi alla pressione sanguigna, al sonno e alla respirazione. Sarà dotato anche di una funzione contapassi e contacalorie, insomma tutto quello che serve per controllare la propria salute e tenersi in forma. Come confermato dai rumors che impazzano sulla rete da diverse settimane iOS8 dovrebbe vedere l'integrazione di TexEdit (storico editor di testo già presente sui mac) oltre al programma Anteprima anche questo già in uso portatili e fissi della Apple. L'iOS8 dovrebbe essere orientato alla domotica con l'applicazione Smart House con cui dovrebbe essere possibile controllare gli elettrodomestici di casa. L'innovazione software non riguarderà solo i dispositivi mobili ma anche il mondo dei portatili e desktop. Si attende l'esordio della nuova evoluzione di Maverick, parliamo di OS X 10.10. Non si sa ancora molto delle novità che saranno introdotte ma l'unica cosa certa è il tentativo ancora una volta dell'azienda di Cupertino di arrivare alla massima integrazione tra sistema operativo per dispositivi mobili ed il resto del mondo Macintosh. La grafica dovrebbe essere ancora più semplificata e alcuni rumors danno la possibile integrazione deil'assistente Siri.

Se non disponete di un dispositivo capace di avviare il live streaming dell'evento, potrete sempre seguirci perchè vi aggiorneremo su quanto verrà annunciato all'evento. Per seguire la diretta in streaming è necessario avere Safari 4 o versioni successive su OS X v10.6 o versione successiva; Safari su iOS 4.2 o successive; Apple TV di seconda o terza generazione con il software 5.0.2 o versione successiva. Insomma dovete essere un po’ Apple dipendenti!



© Riproduzione Riservata.