BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IPHONE 6 E PLUS / Apple Store presi d'assalto, ma c'è chi viene pagato per fare la fila

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

IPHONE 6, FOLLIE E STRAVAGANZE DAL MONDO - Diciamo che la faccenda può essere definita davvero molto curiosa: infatti, come era previsto dopo l’uscita nei negozi dei nuovi prodotti Apple, le code davanti all’Apple Store sono già chilometriche e ci sono circa 4700 persone che attendono di poter ritirare il loro nuovo iPhone 6. “Loro” diremmo noi, ma la verità è che moltissime di quelle persone in coda sono disoccupate e sono state pagate da qualcuno che proprio non può aspettare di aver finito la giornata lavorativa per poter mettere le mani - finalmente - sul nuovo gioiello Apple. Tutto questo considerando il fatto che, come alcuni ricorderanno, era possibile fare l’ordine su internet e ricevere il nuovo acquisto direttamente a casa. Ma la stravaganze non sono finite: un cittadino cinese avrebbe infatti comprato il nuovo iPhone, ma fatto interamente d'oro. Il prezzo? 3600 dollari.

IPHONE 6, ARRIVA SWIFTKEY LA TASTIERA INTELLIGENTE - E’ disponibile da poco più di 24 ore, ma ha già superato il milione di download. Stiamo parlando della tastiera SwiftKey, arrivata nell’App Store pochi minuti dopo che Apple ha rilasciato l’aggiornamento iOS8: il nuovo sistema operativo, infatti, per la prima volta permette di scaricare e utilizzare tastiere esterne, create quindi da aziende che non siano quelle di Cupertino. E a quanto pare la SwiftKey, tastiera “intelligente” con diverse funzioni che permettono di facilitare la digitazione, è piaciuta parecchio: oltre un milione di persone la stanno già utilizzando, facendole prendere il posto di Facebook Messenger tra le applicazioni gratuite più scaricate negli Stati Uniti. E’ compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch, ma ovviamente richiede iOS 8: SwiftKey è considerata “intelligente” perché nel tempo si abitua alla scrittura dell’utente, diventando sempre più precisa e permettendo di risparmiare tempo. Sarà davvero così?

IPHONE 6, INIZIATA LA VENDITA IN GIAPPONE - Mentre in Italia bisognerà aspettare il 26 settembre, a Tokyo è disponibile da oggi il nuovissimo iPhone 6 (anche nella sua versione Plus con schermo da 5,5 pollici). Decine di persone sono in fila da due settimane davanti allo store della Apple a Ginza, quartiere della città noto per essere la principale area commerciale con diversi grandi magazzini e boutique: con la pioggia e con il sole, tentando di ingannare il tempo in ogni modo possibile, uomini e donne di ogni età hanno finalmente potuto mettere le mani sui nuovi gioiellini della casa di Cupertino. Oltre al Giappone, l’iPhone 6 è già in vendita in Francia, Germania, Inghilterra, Australia e ovviamente negli Stati Uniti, mentre in tutti gli altri Paesi (tra cui Italia e Spagna) bisognerà aspettare il 26 settembre. Come è ormai noto, in Italia i prezzi di iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono davvero molto alti (fino a 1.059 euro per il Plus da 128 gigabyte), mentre nel Paese nipponico il modello da 16 gigabyte parte da circa 490 euro (tasse escluse). Intanto al Giappone si aggiunge anche l'Australia che con il suo primo utente in possesso di un iPhone 6 segna anche con molta probabilità il record la prima assistenza post acquisto, clicca qui per il video

< br/>
© Riproduzione Riservata.