BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

APPLE STORE/ Aumentano i prezzi delle app: come mai?

Pubblicazione:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

Apple ha aumentato i prezzi delle applicazioni nell’App Store. “I prezzi sono cambiati a seguito delle modifiche dell’Iva e per i tassi di cambio”, spiega il portavoce dell’azienda. Il cambiamento riguarda l’Europa e il Canada. Colpa dell’aumento europeo della tassazione e dell’euro debole. Adesso il prezzo minimo per le app è pari a 0,99 centesimi. La notizia è stata inviata nei giorni scorsi agli sviluppatori tramite una email. Le applicazioni che negli Stati Uniti costano 0,99 centesimi di dollari ora costeranno da 0,69 a 0,79 sterline in UK, da 0,89 a 0,99 nei paesi UE e da 0,99 a 1,19 dollari canadesi in Canada. Stessa cosa per rublo e corona danese. Apple ha fatto una modifica anche sui suoi prodotti in Brasile, con aumenti medi del 10 per cento. Si tratta di una batosta per un paese che ha i prezzi più cari al mondo sui prodotti dell’azienda di Cupertino. Per esempio, un iPhone 5s da 16 GB, costa 2.500 R$, pari a 800 euro, contro i 2.200 precedenti (705 euro).  Mentre un iPhone 6 Plus è passato da 4.700 R$ (1.500€) dai 4.400 precedenti (1.411€). (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.