BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

HYPERLOOP/ Il treno del futuro sempre più vicino (27 dicembre 2015)

Pubblicazione:

Hyperloop, treno sottovuoto a levitazione magnetica  Hyperloop, treno sottovuoto a levitazione magnetica

HYPERLOOP. PRIMI TEST SULLA TECNOLOGIA CHE RIVOLUZIONERA’ I VIAGGI SU PERCORSI FISSI – A metà tra il classico treno e la metropolitana estesa a percorsi extra cittadini, Hyperloop sembra diventare un progetto destinato a uscire dal regno del possibile per entrare in quello del concreto in un futuro prossimo. Sembra infatti che la startup americana Hyperloop Technologies abbia rilasciato una nota in cui si annuncia il via dei test preliminari già nel 2016 nel deserto del Nevada, vicino al simbolo dell’avanguardia per eccellenza, Las Vegas. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, Hyperloop promette di poter far viaggiare merci e persone all'interno di un futuristico tubo sottovuoto, alla non indifferente velocità (specie per un trasporto di terra, anzi, in molti tratti sottoterra) di 1200 Km orari. Il tutto avverrà grazie a propulsione magnetica che provvederà anche alla levitazione degli abitacoli, che, come capsule in un sistema di posta pneumatica, si muoveranno nei suddetti tubo/tunnel trasportando il loro prezioso contenuto. Se l'interno probabilmente poco si discosterà da un classico treno, fatta eccezione per i finestrini sostituiti da altrettanti schermi elettronici, l'esterno sarà provvisto di magneti che contrapponendosi a quelli presenti nel tunnel/galleria otterranno l'effetto levitante che eviterà qualsiasi fenomeno di usura nel tempo. Il sito che ospiterà i test, posto a nord di Las Vegas, vedrà una prima tratta di circa un chilometro per una velocità iniziale di 540 km orari, e dovrebbe vedere la sua realizzazione già nel primo quadrimestre del 2016, si parla quindi di pochi mesi per entrare letteralmente nell'era rivoluzionaria del futuro. E le società intenzionate a realizzare l'idea, originariamente avanzata da Elon Musk nel 2013, sono più di una, si può quindi scommettere che fra non molti anni monteremo su uno di questi cosi trasformandoci in tanti piccoli proiettili umani, per raggiungere le destinazioni più disparate proprio come in Futurama!



© Riproduzione Riservata.