BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FACEBOOK/ Nuove regole sui contenuti: ecco cosa non si può pubblicare

Facebook adotta nuove regole sui contenuti, quelli non graditi che violano le regole, saranno rimossi. Tra questi contenuti, il primo riguarda il tema del terrorismo. 

foto:Infophoto foto:Infophoto

Facebook adotta nuove regole sui contenuti: quelli non graditi che violano le regole saranno rimossi. Tra questi, il primo riguarda il tema del terrorismo. Facebook non consente la presenza di “organizzazioni terroristiche e i loro membri nella nostra comunità, ma non consente neppure di elogiare o sostenere gruppi terroristici o i loro atti o leader”, sottolinea Monilka Bicket, responsabile delle politche dei contenuti. Lo stesso vale per i post che fomentino odio verso qualcuno in base all’appartenenza razziale, religiosa o di genere. In questo caso però il social network valuterà le intenzioni di chi pubblica il contenuto, garantendo la satira e l’informazione. Altro tema posto sotto i riflettori è quello del nudo. Le foto di persone che “mostrino i genitali o che espongano interamente i glutei” verranno rimosse, tranne foto che ritraggono donne in allattamento o quelle che mostrano i segni di mastectomia e le opere d’arte. Verranno rimosse inoltre le foto del seno che mostrano il capezzolo. Un impegno del social network anche sulle porno-vendette, ovvero quella pratica attuata per vendicarsi dell’ex partner, pubblicando foto intime, nonché sul cyber –bullismo. Saranno vietate le immagini photoshoppate che mirano a schernire qualcuno o i video che mostrano gli atti di bullismo. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.
IN EVIDENZA