BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POST DALL'OLTRETOMBA / Attivi sui social dopo la morte? Con Eter9 diverremo un algoritmo

Pubblicazione:

infophoto  infophoto

CON ETER9 POTREMO POSTARE SEMPRE, ANCHE DALL'ALDILÀ - Eternamente online grazie a Eter9, un social network che posterà per noi, sia che siamo collegati o che non lo siamo e potenzialmente anche dopo la nostra morte. A idearlo un programmatore portoghese che ha lanciato questo esperimento di intelligenza artificiale, Eter9, che promette di essere in grado di imparare la personalità dell’utente, farla propria e permettere agli iscritti di continuare a postare, interagire, commentare attraverso la piattaforma come se fossero presenti, sostituendosi, di fatto, a loro. Per farlo Eter9 si baserà sulle informazioni raccolte da quello che è stato pubblicato in passato, su quella che viene chiamata la “corteccia”, un po’ la bacheca di Facebook. Come sul più famoso social, si può postare, commentare e segnalare l’apprezzamento dei post di altri utenti, ma invece dei like, si usano i sorrisi, più si interagisce e si è attivi, più la “controparte” imparerà la nostra personalità, il nostro modo di comunicare e reagire, grazie anche alle interazioni con altri utenti o altre controparti. La controparte permetterà all’utente di essere sempre attivo sulla piattaforma, ventiquattr’ore su ventiquattro, anche quando non è online, potenzialmente in eterno e, quindi, anche in caso di morte. Il nome del social network infatti, riprende questi elementi: Eter, da eternity, 9, da cloud 9, uno stato di felicità e benessere. Il social è già disponibile anche se nella versione beta, ma ha già 5000 iscritti, che interagiscono con persone reali o digitali (le controparti). L’obiettivo dei programmatori è quello di sviluppare ulteriormente Eter9, in modo da renderlo in grado di assimilare informazioni anche da altri social network come Facebook, dal momento che i dati attualmente sulla piattaforma sono pochi. Anche quest’ultimo, recentemente, ha lanciato una nuova funzione in caso di decesso. Con il recente “legacy contacts” un utente può nominare un esecutore online che decida del suo profilo in caso di morte, ad esempio postando un ultimo commento, cambiando l’immagine di copertina o accettando nuove amicizie. 



© Riproduzione Riservata.