BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Build 2016 / Microsoft, diretta streaming video: inizia la conferenza annuale su Windows 10, Redstone e Cortana (oggi, 30 marzo)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Microsoft (Fonte Infophoto)  Microsoft (Fonte Infophoto)

BUILD 2016, AL VIA LA CONFERENZA MICROSOFT: DIRETTA STREAMING VIDEO. INIZIA L'EVENTO SU WINDOWS 10 (OGGI, 30 MARZO) - Inizia la conferenza annuale Build 2016 di Microsoft a San Francisco: l'evento si può seguire in diretta streaming video sul sito ufficiale dell’azienda. Si discuterà di Windows 10 e, come riporta da International Business Times, anche dell'espansione Redstone e dell'assistente Cortana. Ma a Build 2016 "non ci sarà sicuramente nuovo hardware da parte di Microsoft, per Lumia e Surface bisognerà aspettare probabilmente l’autunno, ma non è da escludere che l’argomento venga toccato inserendo i partner (Acer, Dell, HP, etc.) nel discorso. Soluzioni per il business come lo smartphone HP Elite x3 potrebbero essere coinvolti come esempio di cosa Windows 10 può fare per il mercato".  CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI BUILD 2016

BUILD 2016, AL VIA LA CONFERENZA MICROSOFT: DIRETTA STREAMING VIDEO. L'ESPANSIONE REDSTONE E L'ASSISTENTE CORTANA (OGGI, 30 MARZO) - Poche ore alla conferenza annuale Build 2016 di Microsoft a San Francisco: l'evento si terrà oggi alle 17:30 ora italiana e sarà trasmesso in diretta streaming video sul sito ufficiale dell’azienda. Argomento centrale di Build 2016 sarà Windows 10. E, secondo quanto riportato da International Business Times, verrà discussa anche l'espansione Redstone: "Ne verranno comunicati i dettagli così come la finestra temporale di distribuzione dell’aggiornamento. Si parlerà del browser Edge e dell'ormai prossimo supporto alle estensioni; di Windows 10 Mobile e di Office 365". A Build 2016 si parlerà dunque di Windows e tutto ciò che riguarda Microsoft: Xbox One, applicazioni universali, Visual Studio, Azure, Windows 10 Redstone e le future funzionalità del sistema operativo. 

BUILD 2016, AL VIA LA CONFERENZA MICROSOFT: DIRETTA STREAMING VIDEO. COSA ASPETTARSI SU WINDOWS 10 (OGGI, 30 MARZO) - Si terrà oggi alle 17:30 ora italiana Build 2016, la conferenza annuale di Microsoft a San Francisco che avrà il focus su Windows 10 e sulla prossima espansione, Redstone. L'evento potrà essere seguito in streaming dal sito ufficiale dell’azienda. Secondo recenti indiscrezioni, come riporta International Business Times, a Build 2016 sarà presentato anche l’assistente Cortana: "la società di Redmond vuole evolvere l’assistente in modo che possa gestire automaticamente determinate operazioni software in precise circostanze, in base a quanto precedentemente stabilito dall'utente. Ad esempio, Cortana potrebbe inviare automaticamente un SMS a un contatto non appena si esce di casa oppure potrebbe alzare la temperatura del termostato non appena rientriamo. Il meccanismo è definito IFTTT (If This Than That) e stando alle indiscrezioni sarà disponibile anche su Android e iOS oltre che Windows 10".

BUILD 2016, AL VIA LA CONFERENZA MICROSOFT: LIVE TILES E BRIDGE. ECCO COSA ATTENDERSI...(OGGI, 30 MARZO 2016) - La conferenza annuale di Microsoft, Build 2016, avrà inizio oggi mercoledì 30 marzo a San Francisco. Ma cosa bisogna attendersi dal ritrovo annuale degli informatici legati a Redmond? Solitamente, come ricordato da "Punto-informatico.it", nella conferenza inaugurata per la prima volta nel 2011 ci si è sempre concentrati sul fiore all'occhiello della casa di produzione: il sistema operativo Windows. Quest'anno si parlerà dunque dello sviluppo di Windows 10, il sistema che ha vissuto un anno buono (ma non esaltante), soffermandosi in particolare sulle novità che potrebbero riguardare a breve la piattaforma. Ad aprire i lavori sarà il CEO Satya Nadella, dopodiché interverrà Terry Myerson, illustrando le prospettive di Windows. In particolare le novità potrebbero riguardare i live tiles, i riquadri caratteristici di Windows che a detta di "Punto Informatico" diventeranno interattivi; altre news potrebbero interessare invece i bridge, i sistemi tramite cui Microsoft cerca di attirare da Android e iOS. Insomma, una rassegna ricca di spunti per tutti gli amanti dell'informatica. 



© Riproduzione Riservata.