BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Apple Wwdc 2016 / iOS 10 e macOS Sierra, Apple TV e WatchOS 3.0: Federighi (Apple), “iOS 10 la release più importante di sempre” (14 giugno 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Tim Cook, CEO di Apple  Tim Cook, CEO di Apple

APPLE WWDC 2O16 KEYNOTE IN DIRETTA: FEDERIGHI (APPLE), "IOS 10 LA RELEASE PIU' IMPORTANTE DI SEMPRE" - E' stata svelata da Apple, alla Worldwide Developers Conference 2016 che si è inaugurata ieri a San Francisco, in California, un’anteprima di iOS 10 che offre nuovi modi più espressivi e animati di scambiare messaggi con amici e parenti, come gli sticker e gli effetti a schermo intero. “iOS 10 è la nostra release più importante di sempre e include nuovi modi di esprimersi in maniera più divertente con Messaggi, un’app nativa per la domotica e app interamente riprogettate, più intuitive e divertenti, come Musica, Mappe e News, per rendere ancora migliore ciò che gli utenti già amano del proprio iPhone e iPad - ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple, come riportato Ispazio.net - iOS 10 integra l’intelligenza di Siri in QuickType e Foto, semplifica la gestione dei dispositivi di domotica con la nuova app Home e apre agli sviluppatori Siri, Mappe, Telefono e Messaggi, il tutto aumentando sicurezza e tutela della privacy grazie a potenti tecnologie come Differential Privacy”.

APPLE WWDC 2O16 KEYNOTE IN DIRETTA: PAROLE E NUMERI DI TIM COOK - Hanno destato stupore, ma fino ad un certo punto, le parole e soprattutto i numeri sfornati da Tim Cook, CEO di Apple, durante la Worldwide Developers Conference 2016 svoltasi a San Francisco, in California. Come riportato dall'Ansa, Cook ha spiegato che dall'App Store, negozio digitale di Apple sono stati scaricati "oltre due milioni di applicazioni 130 miliardi di volte". Impressionanti anche i numeri riguardanti i ricavi scaturiti dai download: gli sviluppatori hanno potuto beneficiare di "50 miliardi di dollari", dieci in più "rispetto ai 40 miliardi che la compagnia aveva annunciato a gennaio". Cook ha aggiunto:"L'App Store è partito 8 anni fa con 500 applicazioni e da poco abbiamo toccato un importante traguardo: ora abbiamo superato i 2 milioni di applicazioni disponibili". Infine un ringraziamento "agli sviluppatori che stanno cambiando il mondo e al team di Apple che lavora su tutto questo".

APPLE WWDC 2O16 KEYNOTE IN DIRETTA WATCHOS 3  Il WWDC 2016 della Apple parlando di novità di parte con watchOS3, la prima grande notizia per tutti è che finalmente le app sono autonome e non necessitano di un iPhone guadagnando in velocità. L'usabilità migliorerà grazie al multitasking con l'integrazione di un pulsate che richiama una docking. Sarà accessibile con uno swipe il Control Center... La grande notivtà sarà per la tastiera non più con caratteri da trascinare ma basterà con un dito scrivere sull'orologio e l'apple Watch sarà in grado di riconoscere quello che stimo scrivendo. Continua l'Apple WWDC 2016 e al centro c'è sempre l'Apple Watch e le sue novità. Si fa molto insistente la sottolineature sulla facilità di risposta ai messaggi tramite dettature, emoji o anche tramite disegni o scribble che ci permette di scrivere liberamente sul monitor. Interessate la funzione SOS, premendo il tasto di spegnimento è possibile effettuare una chiamata di soccorso in automatico corredata dall'invio di un messaggio con le coordiante di dove vi trovate. Molte innovazioni arrivano specialmente per l'app Activity di Apple Watch come ad esempio Activity Sharing tramite il quale si potranno condividere i propri risultati con gli amici. Altre alla app Breathe, sarà integrato Apple Pay come da programma. WatchOS 3.0 sarà disponibile da oggi per gli sviluppatori. In autunno per gli altri.  

APPLE WWDC 2O16 KEYNOTE IN DIRETTA: iOS10 10 NOVITA' INTRODOTTE! - 1 Nuova Lockscreen: l'iPhone si illumina sollevandolo da una superficie senza utilizzare tasti, la Lookscreen non scurisce lo sfondo ma specialmente le notifiche possono essere espanse con due dita per avere più testo. Tutte le funzionalità avranno un corrispettivo 3D Touch per faciliare l'utilizzo e ridurre gesture. Il centro di controllo è stato ridisegnato e diviso in 2 parti una dedicata ai controlli e una alla musica. I widget saranno accessibili con uno swipe verso sinistra; 2 Siri: Ora sarà in grado di inviare messaggi anche tramite app terza come WeChat e Whatzapp questo grazie all'apertura del SDK a tutti gli sviluppatori (finalmente!); QuickType: più intelligente grazie all'interazione con Siri, questo permetterà di arricchire il tipo di risposte rendendo molto puà efficace la funzione. 4 Foto - possibilità di cercare le foto raggruppate per luoghi dove sono state scattate e troveremo un riconoscimento facciale, creando automaticamente album in base alle persone ritratte in foto e non solo. Sarà in grado di riconoscere luoghi ed incrociare anche con date in modo da creare album "mare dell'ultimo anno". 5 Mappe: completamente ridisegnato nuovi controlli e maggiori dettagli con l'integrazione di suggerimenti dimanici in base alla posizione. Durante la guida, Maps ci potrà dire se ci sono ristoranti, stazioni di servizio e altro insieme alle indispesabili infromazioni sul traffico. Anche Car Paly si potenzia con nuove mappe. Anche Mappe viene aperto agli sviluppatori, una soluzione forzata per diffonderne l'utilizzo e rispondere alla App Google Maps. 6. Apple Music - Anche questa applicazione viene completamente ridisegnata. Maggiore leggibilità dei testi e più facile utilizzo con maggiore spazio lasciato alla musica. Tramite una nuova serie di opzioni è possibile scoprire nuove canzoni in base ai nostri interessi, conoscere la Top Chart di un artista e accedere ai canali Radio. 7. News il sistema di breacking news saranno introdotte le sottoscrizioni per garantire i giornali che forniscono contenuti a pagamento. Ancora il servizio in Italia non si appoggia sulla applicazione vera e propria ma viene fornita solo una selezione di 4 o 6 notizie dalle maggiori testate tramite principi non noti. 8. HomeKit Viene potenziata la compatibilità del kit con nuovi dispositivi come condizionatori, fotocamere etc... per fornire un servizio finalmente più completo e "totale" nell'ottica di Casa Domotica. "Home" è la app ufficiale per gestire tutti i dispositivi domotici; 9. Telefono: La segreteria telefonica avrà una grande novità, ora riuscirà a tradurre i messaggi nella lingua selezionata. Interessante l'apertura della nuovo API per il VoIP per servizi terzi, immaginate dalla schermata di un vostro contatto in rubrica di poter scegliere se chiamare in modo classico, tramite face time o tramite VoIP per esempio con Whatsapp o applicazioni simili. 10 iMessagge: Qui la apple si è scatenta con l'integrazione di Rich Links, ovvero l'anteprima automatica quando si condividono link, Video di Youtube riprodotti direttamente in iMessage. Sarà possibile anche personalizzare le novolette in colore, tempi di presentazione sullo schermo e tanto altro. MACOS SIERRA! - La prima novità di macOS Sierra prensetta all'Apple WWDC 2016 è l'Auto Unlock, infatti il vostro Mac si accorgerà se avete chiuso per errore il vostro mac e se riaperto entro pochi secondi non chiederà nessun reinserimento di password... una bella comonodità. Inoltre sarà prense te la Universal Copyboard consentirà a tutti noi di copiare un testo da Mac o iPhone e di poterlo incollare su un altro dispositivo. In questa versione sono supportate anche le immagini!. Viene migliorato il sistema di sincronizzazione dei documneti prodotti su desktop e/o su iPhone infatti verranno riprodotti automaticamente su entrambi i sistemi, rendendone l'accesso più rapido. Come da programma è stato integrata la funzione Apple Pay mentre resta curiosa l'altra funzione Picture-in-picture che permette con un click di estrarre il video che si sta vedendo nel browser e vederlo in tutta pagina. L'attesissima integrazione di Siri con il mondo Mac diventa realtà e non farà solo tutto ciò che abbiamo già visto e provato con l'iPhone, anche molto altro. I risultati di Siri verranno mostrati in cronologia nel Centro Notifiche. Un esempio mentre lavoriamo in modalità full screen Siri potrà su nostra richiesta riprodurre brani o offettuare altri lavori rendendo molto più dinamiche le tue attività sul Mac! Questo sono solo alcune delle funzionalità, sierra sarà disponibile da oggi in beta, mentre la public beta arriverà solo per giugno. Per tutti gli altri ci sarà da attendere ancora un po'... Onestamente aspettiamo altri dettagli per dare una volutazione a questo prodotto.

APPLE WWDC 2O16 KEYNOTE IN DIRETTA STREAMING VIDEO: IOS10, MACOS E SIRI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 13 GIUGNO 2016) - TVOS e APPLE TV, Il nuovo tema! Come previsto l'Apple WWDC 2016 continua snocciolando i numeri legati a questa tecnologia: più di 1300 canali video visualizzabili tramite Apple TV, e 6.000 Apps. Sarà il potenziamento delle App a rendere innovativa la Apple TV che si metterà in scia dei competitor con l'apertura ai giochi. Tramite una nuova app sarà possibile utlizzare il giroscopio dell'iPhone per interagire con i giochi. Siri inolre sarà in grado inoltre di cercare video in Youtube. Una grande novità è l'inserimento del Single sing-on, la sincronizzazione delle app scricate tramite iPhone sulla Apple TV, l'introduzione della dark mode ma specialmente il supporto al ReplayKit, il PhotoKit e l'HomeKit.

APPLE WWDC 2O16, KEYNOTE IN DIRETTA STREAMING VIDEO: IOS10, MACOS E SIRI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 13 GIUGNO 2016). INIZIA LA CONFERENZA DEGLI SVILUPPATORI - Finalmente il momento è giunto per l’Apple WWDC 2016, il grande evento in diretta streaming video dalla California con lo stato generale della Mela che incontra più di seimila sviluppatori che lavorano tutti i giorni sule app Apple, in modo da poter presentare le ultime novità in termini di software e simili. Si annunciano sostanziali le novità su iOS 10 e MacOS, con i nuovi sviluppi e i radicali cambiamenti grafici: la versione 10 di iOS dovrebbe incrementare ancora con tre innesti rispetto alle ultime release. Apertura di Siri alle terze parti, la maturazione di Healthkit-Carekit-Reserarchkit, ambienti operativi delle app con salute, e forse l’elemento più importante, la Home: una sorta di app multicomprensiva per la gestione della casa e di tutte le apparecchiature connesse. Ci sarà il colpo di scena o si rimarrà in queste (un po’ low profile) aspettative? Via libera, parte lo show e Tim Cook ci dirà…intanto dovrebbe puntare tutto sul nuovo iOS10, i rumors danno lui come il grande protagonista assoluto della conferenza. Gli amanti Apple, sperano sinceramente in qualcosina di più: basterà il nuovo Dark Mode, utilizzare modalità notte con meno energia e meno fastidio per gli occhi, per sfondare? CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL KEYNOTE APPLE WWDC 2016 (dalle ore 19)

APPLE WWDC 2O16, KEYNOTE IN DIRETTA STREAMING VIDEO: IOS10, MACOS E SIRI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 13 GIUGNO 2016). TRE STORIE ITALIANE ALLA CONFERENZA - Sale l’attesa per la conferenza di Apple WWDC 2016, in programma al Moscone di San Francisco dove Tim Cook e l’intero reparto geniale di Cupertino incontra circa 6mila sviluppatori che realizzano app per le varie piattaforme di Apple, come Apple Tv, Mac, iPhone e iPad. Ma tra questi che tra poche ore, alle 19, assisteranno live al grande evento keynote, ci saranno anche tre giovani italiani, che si sono meritati e conquistati la presenza con innovazioni e progetti di largo respiro. C’è vita sul pianeta Italia insomma, almeno dal punto di vista delle idee e delle risorse innovative: e Cesare De Cal, Giovanni Filaferro ed Edoardo Longo interpretano al meglio questa storia. Si va dalla App Vita, che insegna la matematica per bambini opera di De Cal - grazie al quale si è meritato anche un incontro personale con Tim Cook, con tanto di selfie - passando per Aquify, una app che controlla quando acqua si beve al giorno, sfruttando le ultime novità di iOS, come il foce touch di Apple Watch, a firma Filaferro. Si chiude con Longo che ha creato un modo innovativo di utilizzare al meglio le risorse hardware di iPhone e iPad, costruendo mondi in realtà virtuale fluidi e ben definiti, riporta La Stampa.

APPLE KEYNOTE, NEWS E DIRETTA STREAMING: TUTTE LE NOVITA' PIU' ATTESE DEL MOMENTO (OGGI, 13 GIUGNO 2016) - Quali novità vivrà casa Apple nei prossimi giorni? E' questa la domanda che si pongono i milioni di autenti appassionati alla Mela e che potranno ottenere finalmente oggi qualche risposta. Il CEO Tim Cook è infatti pronto a dare il via all'Apple Keynote all'interno della Worldwide Developers Conference, con cui esporrà i futuri cambiamenti previsti per i sistemi operativi dei melafonini e dei Mac. L'evento avrà il suo inizio alle ore 19.00 e sarà possibile seguirlo in diretta streaming grazie al sito ufficiale Apple, a questo indirizzo. Largo spazio verrà dato a Siri, come riporta Wired, che non sarà più autoesclusivo, ma aprirà le porte anche all'interazione con le app di altri sviluppatori. I software verranno riscritti ad hoc per poter sfruttare l'Intelligence della piattaforma Apple con cui potranno eseguire diverse operazioni interne. Secondo alcuni rumors Siri potrebbe inoltre sbarcare anche sui desktop e sui laptop della linea Macintosh, anche se per ora non sono arrivate delle conferme definitive. In attesa di risposta positiva anche le voci su un Siri da salotto con cui la Apple potrebbe dare battaglia aperta al famigerato Amazon Echo, l'assistente personale intelligente e supporto valido nella gestione della casa. Si aprono le danze anche per i sistemi OS X che potrebbero ritornare al nome storico di Mac OS, una novità che prevede in realtà molto di più di un semplice cambio di nome. Verrà infatti prospettato più nello specifico quale sarà il futuro delle quattro piattaforme, divise fra tvOS, watchOS, iOS e OS X. L'attenzione maggiore è riservata ai melafonini, grazie alla possibilità, anche questa tutta da confermare, di poter utilizzare in futuro iMessage per l'invio e la ricezione di denaro, grazie ad un'integrazione della piattaforma con la Apple Pay. Secondo il sito MacDailyNews la chat di iMessage potrebbe inoltre fare il suo debutto anche sui dispositivi ritenuti fino ad oggi off limits ed approdare quindi sulla tecnologia Android. La possibilità è prevista per le recenti introduzioni di Google delle due chat di Allo e Duo che potranno essere installate anche su iPad e iPhone. 



© Riproduzione Riservata.