BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Hi-Tech

Samsung Galaxy Note 9 / Arriva la batteria che dura ''per sempre'': 4000 mAh a disposizione?

Samsung Galaxy Note 9, arriva la batteria che è in grado di durare (quasi) ''per sempre'': 4000 mAh a disposizione degli utenti che andranno ad acquistare lo smartphone?

Samsung Galaxy Note 9Samsung Galaxy Note 9

Solo la batteria da 4000 mAh sarà tra le novità che ci offrirà il Samsung Galaxy Note 9 ultimo modello di casa? Per esempio sarà introdotto un quarto pulsante sul bordo che permetterà un'ulteriore funzionalità oltre a quelle per il volume e per bixby, si vocifera che possa rappresentare un tasto in grado di attivare l'otturatore della fotocamera. Lo schermo del dispositivo mobile dovrebbe essere attorno ai 6.3 e 6.4 pollici con un processore da 6 GB di RAM Exynos 9810 e Snapdragon 845. Inoltre sarà possibile trovarci di fronte a tre tipologie di storage da 64/128/256 Gb. La doppia fotocamera posteriore sarà da 12 megapixel con un obiettivo ad apertura variabile, mentre la fotocamera frontale sarà da 8 megapixel. Vedremo poi man mano che ci avvicineremo alla sua uscita quali altre saranno le novità in merito a questo modello.

LA BATTERIA CHE DURA PER ''SEMPRE"

La Samsung, e la telefonia più in generale, ha fatto talmente tanti passi in avanti che la prossima novità sul nuovo dispositivo ci porterà a capire che forse sono i particolari base da migliorare. Tra applicazioni costantemente utilizzate e fotocamere sempre più performanti sembra essere necessario migliorare anche le batterie che spesso consentono ai nostri smartphone di durare anche fin troppo poco. E' per questo che il nuovo Samsung Galaxy Note 9 dovrebbe avere una batteria da 4000 mAh in grado di durare praticamente ''per sempre'', ovviamente questo è un modo di dire che ci fa capire però quanto questa sia costante nelle sue prestazioni. La Samsung dovrebbe confermare il layout orizzontale per posizionare la dual camera posteriore proprio per lasciare spazio alla batteria sotto la scocca che va a sigillarla nella parte di dietro del dispositivo mobile.

© Riproduzione Riservata.