BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

FINANZA/ Banche e speculazione, nell'Ue "vincono" le lobby

InfophotoInfophoto

Sarebbe interessante anche sapere qual è la posizione del nostro governo e dei nostri gruppi parlamentari europei. Per il momento c’è ancora da segnalare che si tratta comunque di riforme a lungo termine, visto che sembra che la nuova regolamentazione andrà a regime nel 2018.

Per tutte queste ragioni molti commentatori rimangono scettici, mentre paiono abbastanza contenti gli ambienti bancari. Credo abbia ragione Patrick Jenkins su Financial Times, quando scrive che sarebbe molto più efficace una regolamentazione a livello globale, come globale è il problema, che imponga alle banche capitalizzazioni più solide, leve finanziarie più limitate per ridurre i rischi e maggiori riserve di liquidità. Ma c’è qualcuno in grado di fare questo?

© Riproduzione Riservata.