BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

EDUCAZIONE/ Disabilità, uno sguardo umano rende capaci di tutto

Mani_impastoR375.jpg(Foto)

 

Il coinvolgimento delle famiglie è un aspetto imprescindibile a tutti i livelli, sia come destinatarie di interventi di accoglienza, sostegno, formazione, sia come co-protagoniste nella progettazione e nella realizzazione del progetto di vita per i figli disabili;

è utile che le pubbliche amministrazioni introducano elementi di flessibilità nei finanziamenti, per consentire la massima personalizzazione dei percorsi.

 

Se adeguatamente considerate, queste indicazioni (insieme alle molte altre emerse) potranno sicuramente rappresentare degli strumenti per realizzare nuovi e fruttuosi interventi in un ambito che necessita di una maggiore attenzione da parte delle amministrazioni pubbliche e della società intera.

 

Occorre, infatti, sostenere con decisione chi si spende con intelligenza e passione per il bene delle persone con disabilità che, nonostante i tanti discorsi “buonisti” e i neologismi politicamente corretti, sono spesso mantenute ai margini della odierna vita sociale. Come ha affermato in apertura il prof. Melazzini, “qualsiasi persona, disabile o meno, è una risorsa; ciò di cui ciascuno di noi ha bisogno, quindi, è che non ci si fermi ai propri limiti ma che si guardi ad ognuno come un bene per tutti”.

 

 

© Riproduzione Riservata.