BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Impresa e Artigiani

AZIENDA-ITALIA / Number 1 apre l'hub del Nordest: "Logistica integrata strategica per la ripresa"

Number1, leader in Italia nella logistica integrata, ha inaugurato l'avveniristico hub del Nordest a Isola Rizza (Verona). "Grazie al gioco di squadra" dice il presidente RENZO SARTORI

Taglio di nastro all'Hub Number1: (da sin.) De Berti, Bauli, Sartori, Boninsegna e VillaniTaglio di nastro all'Hub Number1: (da sin.) De Berti, Bauli, Sartori, Boninsegna e Villani

Battenti aperti per il primo hub di Number1 Logistics Group situato a Nordest, nel comune di Isola Izza, a sud di Verona. Il nuovo insediamento ad uso logistico di 30mila mq è stato inaugurato da Renzo Sartori, presidente del gruppo leader nella logistica di prodotti alimentari secchi alla presenza del sindaco di Isola Rizza, Silvano Boninsegna, dell'assessore ai Lavori Pubblici della Regione Veneto, Elisa De Berti, e del presidente di Confindustria Verona, Michele Bauli (nella foto di apertura).

L'insediamento (nella foto in pagina) è stato costruito a tempo di record (sei mesi ) ma secondo le moderne normative edificatorie, in regime di risparmio energetico, eco compatibile e con attenzione all’utilizzo di energie rinnovabili. L'edificio è inserito in un piano attuativo realizzato in accordo con l’Amministrazione Comunale di Isola Rizza, concreta opportunità di indotto economico per il paese. Nel progetto, curato dall’ingegner Stefano Barbi si prevede anche la realizzazione di parcheggi, di aree verdi e di una colonnina di approvvigionamento di energia elettrica per le vetture private e per i futuri mezzi di trasporto aziendali che saranno ad energia rinnovabile. La superficie coperta è inferiore al limite massimo di edificabilità previsto dalla normativa di piano ed è suddivisa in un capannone industriale destinato a magazzino con annessi uffici e servizi.

Nell’ottica di una armonizzazione dell’edificio industriale con il paesaggio e nel rispetto delle normative di sostenibilità eco ambientale è stata prevista una copertura con pannelli fotovoltaici che sarà destinata ai consumi dell’edificio in parte assorbiti dalle celle frigo e in parte dall’impianto di illuminazione. Di nuova concezione, studiato dal progettista in stretta collaborazione con Number1 (di cui Davide Villani è direttore generale), anche l’impianto di illuminazione, realizzato anch’esso nel rispetto della sostenibilità e del risparmio energetico e secondo vari parametri di tinteggiatura interna e distribuzione dei lucernari; tutti i corpi illuminanti sono dotati di dispositivi in grado di dosare la luce in base alle stagioni pur mantenendo sempre i lux richiesti all’interno della struttura. L'impianto di nuova concezione, consente l’abbattimento delle emissioni di CO2 di quasi la metà rispetto ad un impianto tradizionale. Tutta la struttura e le scaffalature sono antisismiche.

Grazie alla superficie complessiva pari appunto a 30 mila mq, questo nuovo insediamento – ora di 22mila metri quadri al quale si aggiungeranno con la fine dell’anno gli ultimi 8 mila mq – si sviluppa su un territorio di 70mila mq, con 26mila mq adibiti a parcheggio e mille mq adibiti ad uffici. Potrà consentire a pieno regime lo stoccaggio di oltre 60 mila posti pallet confermandone l’importanza strategica per l’attività di Number1 nel Nordest e nel panorama nazionale: assieme a quello di Bari, con questo nuovo Hub, Il gruppo logistica basato a Parma raggiunge infatti i 450mila mq di magazzini coperti e nell’insieme offrirà al Comune di Isola Rizza ed al territorio opportunità di posti lavoro per circa un centinaio di persone tra addetti alla movimentazione merci, mezzi e uffici.

«È giunto oggi il momento di ringraziare quanti hanno reso possibile e realizzato questo nostro nuovo Hub in un tempo brevissimo sia dal punto di vista tecnico che tecnologico – ha detto Sartori –. Con questa realizzazione, che arriverà a 30 mila metri quadrati di estensione, si concretizza il Polo Number1 del Nordest e, compresa l’apertura dell’Hub di Bari, si consolida il percorso di sviluppo della azienda livello nazionale. Il Nordest è strategico sia come punto di assorbimento delle merci sia per quanto riguarda la produzione nel settore del food & grocery: è una delle aree geografiche più importanti d’Italia. Grazie a questo nuovo insediamento si consolida la strategia Number1 che è quella di restare focalizzati nel settore del Food & Grocery, mettendo a disposizione dei clienti una capacità di stoccaggio distribuita sul territorio e con l’intento di proseguire nella strada dell’innovazione e, desidero sottolineare, anche della sostenibilità. Un percorso importante ed un traguardo che conseguiamo nel compimento dei vent’anni dalla costituzione del nostro gruppo".

Ai ringraziamenti si è aggiunto il sindaco Boninsegna: Isola Rizza, Comune con 3.300 abitanti in provincia di Verona tagliato a metà dalla Statale Transpolesana: «Desidero prima di tutto portare i saluti e i ringraziamenti da parte dell’Amministrazione Comunale e della Comunità di Isola Rizza. Inauguriamo oggi un insediamento produttivo logistico che porterà lavoro e che speriamo creerà indotto nel nostro territorio, realizzato in pieno accordo e con l’appoggio dell’Amministrazione di Isola Rizza per offrire al paese una certa tranquillità e aprire speranze di migliore occupazione per i nostri concittadini. Come sindaco mi sento orgoglioso di aver appoggiato la realizzazione di questo nuovo impianto in un’area che era già a destinazione industriale secondo il vecchio piano regolatore degli anni Novanta, e ringrazio Number1 Logistics Group per aver scelto Isola Rizza per questa nuova realizzazione, e per l’attività di espansione che sta operando».

«La logistica intesa come gestione della supply chain sta dimostrando tutta la sua centralità nello sviluppo della competitività aziendale e da funzione di supporto alla produzione ha dimostrato di poter fare la differenza - ha dichiarato Bauli nel suo saluto ai presenti –. Pensiamo ai processi di internazionalizzazione o all'e-commerce. Certo le infrastrutture del territorio sono fondamentali e in questo la nostra città offre asset di primo piano come la rete autostradale e ferroviaria, l'interporto, una solida base di risorse umane specializzate formate attraverso il LAST o il master in logistica dell'università senza di dimenticare i gli operatori di primo piano che sono presenti. Oggi con l'inaugurazione dell'Hub di Number1 si aggiunge un altro importante tassello».

«Questa realtà che si è insediata ad Isola Rizza – ha sottolineato l'assessore regionale De Berti – è la conferma che la logistica è sempre in espansione non solo a livello nazionale, ma particolarmente qui in Veneto dove interessa le provincie di Verona, Vicenza e di Padova. Partecipare all’inaugurazione di nuovi insediamenti produttivi e accogliere ditte che possono offrire lavoro ai cittadini è sempre un elemento assolutamente positivo e che rincuora in un periodo in cui tante realtà produttive chiudono poiché la crisi ancora si sente. Personalmente do il benvenuto a Number 1 solo nel territorio di Isola Rizza, ma anche in Veneto.

© Riproduzione Riservata.