BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Impresa e Artigiani

NUMBER1 Logistic Group, la svolta ‘green’/ Renzo Sartori: “rinnovo parco mezzi e investimento da 10 milioni”

NUMBER1 Logistic Group, la svolta green annunciata dal Presidente Renzo Sartori: "rinnovo parco mezzi e investimento da 10 milioni". Le novità sulla logistica sostenibile

Renzo Sartori, NUMBER1 Logistic GroupRenzo Sartori, NUMBER1 Logistic Group

«Già da alcuni anni abbiamo fatto della sostenibilità, coniugata all’innovazione, uno dei nostri obiettivi primari» – dichiara l’Ingegner RENZO SARTORI, Presidente di NUMBER1 Logistics Group, top player della logistica del Largo Consumo. «La logistica sostenibile è possibile già da oggi: è una sfida che va colta e soprattutto va vinta insieme, operatori logistici e committenti, partendo da progetti concreti e significativi. Noi ci stiamo impegnando e desideriamo proseguire in questa direzione, certi di trovarci dinanzi a “Buone Pratiche” che saranno, per il nostro settore, un’occasione di grande crescita e di responsabilità civile».

La logistica sta vivendo una fase di importante trasformazione e l’impatto sull’ambiente è la componente fondamentale ed insieme la sfida da vincere. L’Italia, al pari di altre nazioni europee, si sta già muovendo verso i combustibili alternativi, e la Legge di bilancio 2018 prevede l’adozione di politiche che portino ad una maggiore mobilità sostenibile. Indirizzo condiviso da NUMBER1 che ha già approntato azioni concrete in grado di dare un impulso significativo al settore verso una direzione ecosostenibile basata sullo sviluppo delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie nel rispetto dell’ambiente.

NUMBER1 sempre più green dunque, grazie al rinnovamento della flotta - 130 mezzi che coprono tratte nazionali ed internazionali – mediante la progressiva sostituzione dei trattori con mezzi a metano liquido LNG (Liquid Natural Gas) e con mezzi Euro 6. Le prime rilevazioni effettuate da NUMBER1 mostrano come i trattori LNG, grazie all’utilizzo del combustibile a gas metano liquido, permettano di abbattere le emissioni di particolato PM del 95%, del Monossido di Carbonio del 40% e quelle di Anidride Carbonica (CO2) del 10%, e rappresentino una delle strade da intraprendere per la sostenibilità ambientale del prossimo futuro, direzione perfettamente condivisa da NUMBER1.

Con l’estate 2018 sono già 50 i nuovi automezzi in forza alla flotta, tra trattori LNG e trattori Euro 6, e con il prossimo anno l’Azienda parmense intende acquistare altri 80 nuovi mezzi per un investimento complessivo di 10 milioni di euro, così da diventare operatore logistico Top Player anche nel settore della sostenibilità ambientale.

«Il rinnovo del parco mezzi oltre ad essere un’azione concreta in direzione di una maggiore e più consapevole sostenibilità – spiega MAURIZIO BORTOLAN Sales Director NUMBER1 – è anche frutto di un significativo accordo di co-branding con alcuni nostri Clienti che hanno deciso di affiancarci in questo progetto. NUMBER1 si conferma quale operatore logistico attento all’ambiente e al passo con i cambiamenti che interessano questo nostro settore, ma soprattutto in partnership e in piena condivisione di strategie sostenibili con le Committenti. Sono già in transito, in alcune tratte, i nuovi mezzi LNG decorati con il nostro logo e quello dell’Azienda in partnership per dare un segnale forte ed efficace».

© Riproduzione Riservata.