BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UE/ Il parlamento vota per ampliare i congedi parentali dal lavoro

Europa_ParlamentoR400.jpg (Foto)

La proposta è stata accolta con favore bipartisan dagli eurodeputati italiani. Silvia Costa del Pd apprezza il fatto che, pur in una fase di crisi economica, venga riconosciuto un valore sociale alla maternità. Barbara Matera del Pdl spera che il provvedimento possa aiutare a contrastare la denatalità e l’invecchiamento della popolazione europea. Voto favorevole anche da Licia Ronzulli, neo mamma che ha tenuto la figlia Virginia al petto durante i lavori parlamentari.

Tra le misure approvate dal parlamento europeo, c’è il divieto di licenziamento delle donne dall’inizio della gravidanza fino ad almeno il sesto mese dopo la fine del congedo di maternità e il loro ritorno all’impiego precedente al congedo o a un posto equivalente, con la stessa retribuzione, categoria professionale e responsabilità.

© Riproduzione Riservata.