BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Caccia grossa ai giovani di talento

Lavoro_OfferteR400.jpg(Foto)

Le agenzie per il lavoro potranno trovare nuovi spazi di mercato anche per questioni demografiche: nel corso dei prossimi 15 anni il numero di giovani in età lavorativa si ridurrà in modo molto drastico in numerosi paesi europei. Questo trend demografico avrà un impatto molto significativo sul mercato del lavoro europeo; il fenomeno dello skill shortage caratterizzerà numerosi comparti e renderà particolarmente difficili le politiche di acquisizione delle risorse umane. Ciò spingerà tante imprese a cercare nelle agenzie le professionalità di cui hanno bisogno.

 

Per cogliere tali opportunità, però, le agenzie devono essere in grado di sviluppare nuove capacità necessarie per svolgere in modo appropriato il ruolo di connettore tra domanda e offerta di lavoro. Per potersi candidare a occupare questo spazio è necessario che le Apl siano in grado di potenziare una serie di capacità, e in particolare: la capacità di cogliere i trend del mercato del lavoro, identificando i segmenti dove con maggiore forza si manifesta il fenomeno dello skill shortage; la capacità di utilizzare al meglio la leva formativa, sviluppando azioni finalizzate ad allineare domanda e offerta di lavoro; la capacità di offrire un portafoglio servizi articolato per poter offrire alla propria clientela lo strumento più adeguato al particolare tipo di bisogno espresso; la capacità di utilizzare al meglio le nuove opportunità offerte dalla tecnologia (come ad esempio il web 2.0) per poter favorire la comunicazione con le imprese e i lavoratori. Gli spazi per lo sviluppo del comparto ci sono, il lavoro da fare per occuparli è tanto.

© Riproduzione Riservata.