BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAVORO/ Istat: retribuzioni contrattuali in crescita a settembre

Le retribuzioni contrattuali orarie a settembre sono aumentate dello 0,3% rispetto ad agosto e dell’1,7% rispetto a settembre 2009

Operaio_MisuraR400.jpg (Foto)

LAVORO - Istat: retribuzioni contrattuali in crescita a settembre - Le retribuzioni contrattuali orarie a settembre sono aumentate dello 0,3% rispetto ad agosto e dell’1,7% rispetto a settembre 2009. Lo rileva l'Istat, sottolineando anche che nei primi nove mesi dell'anno la crescita delle retribuzioni è stata pari al 2,2%, rispetto allo stesso periodo del 2009.

L’incremento congiunturale dello 0,3% dell’indice orario delle retribuzioni contrattuali registrato nel mese di settembre - comunica ancora l’Istat - è il risultato dell’applicazione di adeguamenti tabellari in tre contratti (commercio, pubblici esercizi e alberghi, conservatori) e dell’aggiornamento di talune indennità in un contratto  provinciale dell’edilizia.

Nel mese di settembre, a fronte di una variazione tendenziale media delle retribuzioni orarie contrattuali del +1,7%, i settori che presentano gli incrementi più elevati sono alimentari, bevandee tabacco(5,2%), telecomunicazioni (4,5%) e servizi di informazione e comunicazione(3,5%). Gli incrementi minori si osservano, invece, per trasporti, servizi postali e attività connesse(0,3%), forze dell’ordine(0,5%), ministeri, scuola, militari-difesa, attività dei vigili del fuoco(0,6%).