BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERMINI IMERESE/ Romani: Rossignolo (De Tomaso) è soluzione ragionevole

Rossignolo dovrebbe produrre in Sicilia auto di lusso utilizzando peraltro tutti i lavoratori ora dipendenti di Fiat

Rossignolo_Gian_MarioR400.jpg (Foto)

TERMINI IMERESE - Romani: Rossignolo (De Tomaso) è soluzione ragionevole - All’inizio di novembre aveva detto che per il futuro dell’impianto di Termini Imerese, che la Fiat chiuderà alla fine del 2011, c’erano cinque proposte concrete. Ieri, il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, ha fatto sapere che una di queste viene da Gian Mario Rossignolo, proprietario del marchio automobilistico De Tomaso. Proprio per questo, come ha spiegato lo stesso Romani, “sembra la più consona alla tipologia dello stabilimento e dell’occupazione. Ed è anche una soluzione ragionevole”.

Rossignolo, che a inizio anno aveva già raggiunto un accordo per acquistare i macchinari della Pininfarina di Grugliasco, dovrebbe produrre in Sicilia auto di lusso utilizzando peraltro tutti i lavoratori ora dipendenti di Fiat.