BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

TERMINI IMERESE/ Romani: Rossignolo (De Tomaso) è soluzione ragionevole

Rossignolo_Gian_MarioR400.jpg(Foto)

Il “cavaliere bianco” si è già fatto carico dei 900 dipendenti Pininfarina di Grugliasco e pensa di rilanciare il marchio De Tomaso attraverso tre tipologie di vetture (berlina, crossover e coupé) con un regime produttivo di circa 8.000 pezzi l’anno.

Il progetto industriale su Termini Imerese potrebbe prendere vita anche prima della fine del 2011, e, stando a quanto spiegato da Romani, Fiat “si è dimostrata collaborativa e darà una mano”. Gli uffici del ministero dello Sviluppo e Invitalia stanno quindi già lavorando con Rossignolo per approfondire tutti gli aspetti del progetto, sperando che incontri il favore dei sindacati.

© Riproduzione Riservata.