BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

FIAT/ Arriva la cassa integrazione anche a Melfi

Fiat_Catena_MontaggioR400.jpg(Foto)

Dalla Fiom si segnala la necessità di un piano industriale circa il futuro dell’impianto di Melfi. Il segretario generale, Maurizio Landini, si dice molto preoccupato per l’aumento del ricorso alla cassa integrazione negli stabilimenti Fiat, perché si corre il rischio che “la testa della progettazione venga spostata negli Stati Uniti”. Landini ha anche chiesto che a luglio “venga dato ai lavoratori un premio non inferiore ai 1.000 euro, visto che quello del luglio scorso non è stato dato”. Questo perché “gli investimenti dell’azienda li hanno pagati anche i lavoratori”.

© Riproduzione Riservata.