BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CAMERA/ Criteri più restrittivi per le pensioni del personale di Montecitorio. Risparmi per 60 milioni di euro

senato1R400.jpg (Foto)

 

In particolare, le misure oggi adottate sono le seguenti:

 


- per quanto riguarda gli stipendi, riduzione del 5% delle retribuzioni sopra i 90.000 euro e del 10% di quelle sopra i 150.000 euro negli anni 2011, 2012 e 2013 e sospensione nel medesimo triennio dei meccanismi di adeguamento delle retribuzioni;

 

- per quanto riguarda la nuova normativa in materia di pensione di anzianità, si stabilisce che l’accesso a tale pensionamento potrà avere luogo al compimento del 60° anno di età ovvero al raggiungimento dei 40 anni contributivi: norme e penalizzazioni più severe sono previste per le ipotesi di accesso anticipato.

 

Si ricorda infine che alla Camera dei Deputati la pensione di vecchiaia viene maturata con il raggiungimento del 65° anno di età sia per gli uomini che per le donne.

 

© Riproduzione Riservata.