BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAVORO/ I disoccupati nel mondo sono 210 milioni

L’Organizzazione internazionale del lavoro ha preparato un report in vista del G20 che si terrà nei prossimi giorni

calcolatrice_creditoR375_20ott08.jpg (Foto)

I disoccupati in tutto il mondo sono 210 milioni, 30 in più rispetto al 2007, prima dello scoppio della crisi, e nel frattempo i salari sono mediamente scesi del 4%. Lo dice l’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) in un report preparato in vista del G20 che si terrà l’11 e il 12 novembre.

Secondo il documento, inoltre, in dieci paesi del G20 la disoccupazione è aumentata quest’anno rispetto al 2009, mentre in altri otto è diminuita. In particolare la situazione è stata migliore nei paesi in via di sviluppo. Il report segnala anche che questa recente crescita dei posti di lavoro non è stata comunque sufficiente a invertire il trend negativo registrato durante la crisi economica.

L’analisi dell’Ilo sostiene che i paesi del G20 dovrebbero creare 21 milioni di posti di lavoro l’anno, per i prossimi dieci anni, solo per compensare l’aumento della popolazione attiva.