BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

IL SOLE 24 ORE / Azzone: nuove norme sul brevetto europeo? Un costo per le aziende italiane

Il rettore del Politecnico sul quotidiano di Confindustria

BREVETTIR400.jpg(Foto)

“Per le aziende italiane sarebbe un notevole svantaggio competitivo, dovuto non solo ai maggiori costi che le società si troverebbero a sostenere per tradurre il brevetto in tre lingue diverse, ma anche al fatto che i brevetti descritti in un’unica lingua sono, in sostanza, più chiari”.

Queste le parole di Giovanni Azzone rettore del Politecnico di Milano, rilasciate al Sole 24 Ore sul via libera da parte della commissione Ue all'avvio della procedura di cooperazione rafforzata per le nuove norme sul brevetto europeo, che prevedono la traduzione in tre lingue obbligatoria.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE DICHIARAZIONI DI AZZONE SUL BREVETTO EUROPEO