BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISTAT/ In aumento le offerte di lavoro

L’Istat ha diffuso oggi i dati sui posti vacanti per le imprese con almeno dieci dipendenti dell’industria e dei servizi privati

operaio_fonderia2R400.jpg (Foto)

ISTAT - In aumento le offerte di lavoro - L’Istat ha diffuso oggi i dati sui posti vacanti per le imprese con almeno dieci dipendenti dell’industria e dei servizi privati (esclusi quelli sociali e personali) nel terzo trimestre del 2010. Il tasso di posti vacanti misura la quota percentuale, riferita all’ultimo giorno del trimestre di riferimento, del numero dei posti vacanti sulla somma di posizioni lavorative occupate e posti vacanti. Tale dato è risultato pari allo 0,6%, con un incremento dello 0,1% rispetto al terzo trimestre del 2009. Nell’industriail tasso di posti vacanti è pari allo 0,5%, superiore dello 0,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; nei servizirisulta pari a 0,8%, in aumento dello 0,1% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

I posti vacanti sono definiti come quei posti di lavoro retribuiti che siano nuovi, liberi o in procinto di diventarlo, per i quali il datore di lavoro cerchi attivamente un candidato idoneo al di fuori dell’impresa e sia disposto a fare sforzi ulteriori per trovarlo.