BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

L’UNITA’/ La lettera degli operai della Thyssenkrupp: ci hanno abbandonato tutti. Anche Napolitano

napolitano_podioR400.jpg (Foto)

 
Scrivono gli operai: «Tanta commozione per il rogo e i morti, ma siamo senza lavoro, nulla ha fatto per migliorare la situazione della sicurezza nei luoghi di lavoro facendo valere il peso del suo ruolo sulla politica». E, come Napolitano, nulla sarebbe stato fatto di concreto dal presidente piemontese Cota, «che sbandiera ai quattro venti un programma tutto incentrato sulla difesa dei posti di lavoro per i lavoratori del Piemonte» né dal Comune di Torino «che nelle persone del sindaco Chiamparino e del suo vice Tom Dealessandri, ci ha del tutto ignorato».

© Riproduzione Riservata.