BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

IL SOLE 24 ORE / Prima intesa sulla vertenza Indesit

Oggi i lavoratori votano per dare mandato ai sindacati di chiudere l'accordo che ridisegna il piano industriale del gruppo

Operaio_Motore_MotoR400.jpg(Foto)

Vertenza Indesit all`ultima curva: oggi i lavoratori degli stabilimenti di Brembate (Bergamo) e Refrontolo (Treviso) sono chiamati a votare il mandato ai sindacati per chiudere, il prossimo 7 dicembre, l`accordo sulla base del verbale firmato nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi. L`eventuale via libera dei lavoratori aprirebbe la strada anche al piano industriale che ridisegna l`assetto in Italia del gruppo Indesit. Lo scrive il Sole 24 ore.

Il progetto, con investimenti per 120 milioni, prevede l’accorpamento nei poli di Fabriano e Caserta di produzioni oggi realizzate a Brembate e Refrontolo e il mantenimento della ricerca e dello sviluppo in Italia, con un sistema di incentivi finalizzato sia al ricollocamento dei lavoratori presso altre aziende sia all’esodo volontario.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULLA VERTENZA INDESIT