BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SOTTO LA LENTE/ Le quattro leve per dare lavoro ai giovani

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

A fronte di questo scenario, diventa necessario muovere alcune leve velocemente:

 

1) Occorre cercare un maggiore collegamento fra il sistema dell’istruzione (superiore e universitario) e quello produttivo. Le esperienze di alternanza scuola-lavoro costituiscono una strategia vincente perché, oltre ad avvicinare le giovani generazioni al mondo del lavoro finché studiano, costituiscono anche un efficace sistema di orientamento professionale.

 

2) Bisogna rendere la formazione continua un vero e proprio “sistema”, uscendo dalla situazione attuale dove ci sono esperienze di eccellenza, ma “a macchia di leopardo”.

 

3) Va migliorato l’utilizzo dei fondi interprofessionali, riuscendo a dare una maggiore progettualità, raccordando le esigenze (anche di breve periodo) delle imprese con la formazione dei lavoratori.

 

4) Infine, ma non per importanza, si dovrebbe operare sul versante della riforma degli ammortizzatori sociali, realizzando la seconda gamba della Legge Biagi, garantendo così sistemi di protezione sociale e maggiori opportunità a chi si trova ai margini del mercato del lavoro.

© Riproduzione Riservata.