BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UNITÀ / Damiano: la Fiat torna a parlare italiano

Alfa_Romeo_uscitaR375.jpg (Foto)

Qualche interrogativo però resta. “Non basta che a Mirafiori sia prevista la realizzazione di nuove vetture. É necessario sapere anche quali saranno le produzioni degli altri stabilimenti italiani, dove si farà ricerca, dove innovazione. Non solo. L`intesa che dovrà essere sottoscritta col sindacato prima di avviare le nuove produzioni non può riproporre semplicemente a fotocopia lo schema Pomigliano. Non è in discussione la necessità di adeguare l`organizzazione del lavoro al raggiungimento di più alti livelli di competitività. La concorrenza sul mercato globale non lascia alternative. Ma se sui turni, gli straordinari, le pause è giusto trattare in un`ottica di scambio, i diritti fondamentali - a cominciare dal diritto di sciopero e dalla tutela della salute - non possono essere messi in discussione”.

© Riproduzione Riservata.